Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il cerchio del male

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.4
(211)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 399 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Sloveno , Chi tradizionale , Svedese , Olandese , Francese , Polacco , Danese , Giapponese , Turco , Finlandese , Ceco , Ungherese

Isbn-10: 8820041723 | Isbn-13: 9788820041724 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Paolo Maria Turchi ; Illustrazione di copertina: Ragnar Helgi Ólafsson

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il cerchio del male?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Università d'Islanda. In un mattino di fine ottobre, il silenzio del dipartimento di Storia viene lacerato da un grido. Aprendo la porta di uno stanzino, il direttore si vede crollare addosso un cadavere senza occhi e con una runa magica incisa sul petto. Il corpo è quello di Harald Guntlieb, enigmatico dottorando tedesco con la passione per il cupo periodo della caccia alle streghe. Ma chi era veramente Harald? Per la polizia, che chiude frettolosamente il caso con l'arresto di un piccolo spacciatore, era solo uno stravagante ragazzo ricco in vena di emozioni forti, dalle perversioni sessuali alle modificazioni corporee estreme. Per Matthew Reich, inviato in Islanda dalla famiglia Guntlieb per riaprire le indagini, era uno dei massimi esperti europei di magia nera, grazie a un'inestimabile quanto agghiacciante collezione ereditata dal nonno. Per Thora Gudmundsdottir, l'avvocatessa incaricata di assistere l'affascinante Matthew, era solo un figlio non amato, incamminatosi fra le tenebre per inseguire un miraggio. Non resta dunque che ripercorrere i passi del giovane in un folle labirinto sulle tracce di un libro maledetto, fra antichi sortilegi e moderne rivalità accademiche, per svelare un mistero sempre più tetro, complesso e intrigante...
Ordina per
  • 4

    A me questo libro è piaciuto, bella la trama, i personaggi, l'argomento trattato...certo, ci sono alcuni momenti in cui sono descritte scene piuttosto raccapriccianti, ma da amante di thriller non mi sono poi scomposta più di tanto, ma se ripenso a qualcosa...brrrr...proprio una bella immaginazio ...continua

    A me questo libro è piaciuto, bella la trama, i personaggi, l'argomento trattato...certo, ci sono alcuni momenti in cui sono descritte scene piuttosto raccapriccianti, ma da amante di thriller non mi sono poi scomposta più di tanto, ma se ripenso a qualcosa...brrrr...proprio una bella immaginazione questo autore...poi incuriosita dal libro nel libro mi sono anche procurata una copia del Malleus Maleficarum in inglese...non so se sarà una lettura che affronterò ma ne sono alquanto incuriosita...nonostante qui venga spiegato in parte...chissà...magari se la trovassi in italiano...vedremo. Se proprio devo trovare qualcosa di negativo, forse la lunghezza eccessiva, nonostante la storia scorra via bene volendo si potevano tagliare alcune pagine nel totale...però ripeto, per me resta un bel libro.

    ha scritto il 

  • 4

    書籍封面 ★★★ 故事架構 ★★★ 書籍介紹 ★★★ 故事內容 ★★★★

    這件『藍小說系列編號第120』的小說【死亡祭儀】講的是和黑魔法有關的小說。 北歐小說我看的不多,一方面是國內翻譯的不多,但近年來出現了不少的作品,尤其是史迪格.拉森的千禧系列更是造成了轟動。 這本書其實我看的不是很順,但書中人物的對話減弱了這部份的不適應。不能說它不好看,不過看完我也沒有什麼印象就是了。

    ha scritto il 

  • 2

    Non decolla mai...

    L'autrice scrive bene ma in questo libro annoia da morire.. non succede quasi niente.. mi aspettavo molto di meglio dall'autrice della ghost story "Ricordati di me"

    ha scritto il 

  • 2

    ho apprezzato l'ambientazione (l'islanda) e il contorno (streghe e nquisizione), ma l'ho trovato inutilmente complicato, con tantissimi personaggi (che alla fine risultano inutili) e altre storie trasversali che poco mi hanno interessato. oltretutto la fine era piuttosto scontata...

    ha scritto il 

  • 4

    Un incrocio tra misticismo e giallo

    Bel libro, tutto gira attorno a scoprire chi è un assassino. Non è il genere, anche se può sembrare, del Codice da Vinci. Questo è proprio un giallo nel senso che gira tutto intorno a "chi è stato?" ammetto che non l'avevo indovinato.

    ha scritto il