Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ciclista

Di

Editore: Minimum Fax

3.5
(30)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 185 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8875210624 | Isbn-13: 9788875210625 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Anna Mioni

Ti piace Il ciclista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il ciclista è membro di un gruppo terroristico mediorientale, ed è stato addestrato a Londra in una misteriosa "Accademia" che lo ha formato tanto all'arte della distruzione quanto a quella della più sopraffina gastronomia. Il suo compito è consegnare in bicicletta una bomba a un hotel libanese. Ma non tutto va secondo i piani: durante i preparativi per la missione il terrorista ha un grave incidente e finisce in ospedale. Dopo settimane passate in stato di semincoscienza fra i ricordi dell'addestramento, il desiderio della ragazza che ama e da cui aspetta un figlio, e una disperata fascinazione per la violenza, il ciclista tornerà in sella giusto in tempo per compiere l'attentato: sarà in grado di andare fino in fondo?
Ordina per
  • 3

    Tre stelle e mezzo. Scritto qualche anno fa, quando la paura del terrorismo era quasi una condizione esistenziale (ma sembra che oggi la si voglia far rivivere...). Il personaggio del terrorista ...continua

    Tre stelle e mezzo. Scritto qualche anno fa, quando la paura del terrorismo era quasi una condizione esistenziale (ma sembra che oggi la si voglia far rivivere...). Il personaggio del terrorista ciclista e ossessionato dal cibo non è male, anche se a volte il libro sembra un manuale di ricette, e a me certe cose piace mangiarle, non leggere come si preparano...

    ha scritto il 

  • 3

    Sapori esplosivi

    Berberian ha sicuramente una scrittura particolare. Questo continuo insinuarsi di sapori nella trama dà al tutto un'impronta originale, di certo caratterizza la narrazione nel suo contesto ...continua

    Berberian ha sicuramente una scrittura particolare. Questo continuo insinuarsi di sapori nella trama dà al tutto un'impronta originale, di certo caratterizza la narrazione nel suo contesto orientale, così lontano dal nostro per modi di pensare, percepire, assaporare. Ecco, in questo Berberian è stato molto, molto bravo. Però, nel corso della lettura, qualcosa continuava a non convincermi. Una sorta di sottile autocompiacimento, un voler ammiccare al lettore, un voler forzare l'artificiosità delle cose. Il sottile fastidio è durato fino all'ultima pagina, che tra l'altro mi ha lasciata abbastanza delusa. I pensieri di questo terrorista, con un "bimbo" da sette chili da custodire, mi hanno lasciata per lo più perplessa. Come se avessi avuto davanti un qualcuno che vuole dare un pò troppo sfoggio di sè. Se c'è una cosa che mi rende antipatico un libro, è la mancanza di spontaneità.

    ha scritto il 

  • 3

    La cosa più bella di questo libro l'ho trovata nell'ultima pagina, quella pagina dove sono riportate le note di stampa; lì, il precedente proprietario (è un libro usato), ha buttato giù a penna ...continua

    La cosa più bella di questo libro l'ho trovata nell'ultima pagina, quella pagina dove sono riportate le note di stampa; lì, il precedente proprietario (è un libro usato), ha buttato giù a penna nera la bozza di una lettera amorosa, piuttosto incerta, parimenti suddivisa tra amore profondo e astio incommensurabile, piena di cancellature, riporti, notarelle a margine, distinguo ed eccezioni varie. Un tumultuoso e sincero moto dell'animo che vale almeno tre stelle.

    ha scritto il 

  • 4

    Scrittura densa, come il cibo mediorientale che viene citato a ogni pagina. Tema forte (il terrorismo), affrontato da un'angolatura insolita. Sa far riflettere, emoziona con la scrittura, solo forse ...continua

    Scrittura densa, come il cibo mediorientale che viene citato a ogni pagina. Tema forte (il terrorismo), affrontato da un'angolatura insolita. Sa far riflettere, emoziona con la scrittura, solo forse si sgonfia un po' nel finale. Ma resta comunque un gran bel libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Il ciclista è un terrorista sui generis, leggero pur nella pesantezza della sua missione: far saltare in aria un albergo di Beirut a cavalcioni della sua bicicletta. Curiosa la passione per la ...continua

    Il ciclista è un terrorista sui generis, leggero pur nella pesantezza della sua missione: far saltare in aria un albergo di Beirut a cavalcioni della sua bicicletta. Curiosa la passione per la cucina che lo caratterizza, tanto da fargli dichiarare al mondo che "farà saltare in aria tutti, anche il cuoco".

    ha scritto il 

  • 5

    "Il Medio Oriente sarà stato anche l'ultimo posto ad adottare quel mezzo di trasporto proletario che è la bicicletta. Ma di certo è stato uno dei primi a riconoscere il primato estetico del ...continua

    "Il Medio Oriente sarà stato anche l'ultimo posto ad adottare quel mezzo di trasporto proletario che è la bicicletta. Ma di certo è stato uno dei primi a riconoscere il primato estetico del cerchio rispetto alla linea retta, delle curve rispetto agli angoli, delle mezzelune rispetto alle strisce, delle donne formose rispetto alle magre".

    (Libro squisito, divertente e pieno di verve, anche quando racconta di cose terribili. Nella mia biblioteca mentale sta in un immaginario trittico, assieme a "Il fondamentalista riluttante" di Mohsin Ahmid, e a "I compagni del fuoco" di Ernesto Aloia.

    ha scritto il 

  • 3

    Un romanzo godibile, nel senso che non c’è nessuna caratteristica particolare che spicchi sulle altre, però il ritmo scorre e la scrittura è buona. Se dovessi proprio fare un appunto, credo che ...continua

    Un romanzo godibile, nel senso che non c’è nessuna caratteristica particolare che spicchi sulle altre, però il ritmo scorre e la scrittura è buona. Se dovessi proprio fare un appunto, credo che qualche colpo in più nella trama non avrebbe fatto male.

    http://www.subliminalpop.com/?p=856

    ha scritto il 

Ordina per