Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il cielo, la terra e quel che sta nel mezzo

Di

Editore: Sonzogno

3.6
(359)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 356 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845416011 | Isbn-13: 9788845416019 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Paperback

Genere: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Travel

Ti piace Il cielo, la terra e quel che sta nel mezzo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Due gemelli aborigeni, appena nati, vengono strappati dalla madre per esseredati in adozione alla cosiddetta società civile. Il maschio, abituato sin dapiccolo al duro lavoro, cresce senza conoscere il significato della parolaamore e senza alcuna coscienza delle sue radici. La bambina, a cui viene datoil nome di Beatrice, appena nata viene invece mandata in un orfanotrofio dovesuore non proprio caritatevoli la tengono fino a sedici anni. Ributtata nelmondo esterno, fa i lavori più umili e sconfigge la solitudine immergendosinella lettura. Pian piano proprio questa passione la porta a voler scoprire dipiù sulle sue origini, sulla propria terra, finché un giorno decide diandarsene, e si dirige dove il cuore le suggerisce: verso il nord.
Ordina per
  • 5

    Le vie dei canti

    Come al solito si racconta la vera storia aborigena, fatta di soprusi e violenze nei confronti di un popolo pacifico e indifeso. Le condizioni sono migliorate, il popolo Australiano a formalmente chiesto scusa di tutto il passato, ma ce ancora tanta strada da fare. Forse una delle poche scrittici ...continua

    Come al solito si racconta la vera storia aborigena, fatta di soprusi e violenze nei confronti di un popolo pacifico e indifeso. Le condizioni sono migliorate, il popolo Australiano a formalmente chiesto scusa di tutto il passato, ma ce ancora tanta strada da fare. Forse una delle poche scrittici che nelle sue note riesce a far rivivere la loro cultura. Per chi é piaciuto e non l'ha fatto leggete e "E venne chiamata 2 cuori"

    ha scritto il 

  • 3

    Marlo Morgan ci parla ancora degli aborigeni e del loro destino snaturante nell'Australia colonizzata dai bianchi, attraverso la storia di due bambini adottati che cercano le loro radici. Proseguio ideale di "...E venne chiamata due cuori" non riesce ad essere incisivo come questo, cadendo a volt ...continua

    Marlo Morgan ci parla ancora degli aborigeni e del loro destino snaturante nell'Australia colonizzata dai bianchi, attraverso la storia di due bambini adottati che cercano le loro radici. Proseguio ideale di "...E venne chiamata due cuori" non riesce ad essere incisivo come questo, cadendo a volte nel banale, seppur la tematica sia forte. Lettura gradevole ma non convince del tutto

    ha scritto il 

  • 3

    Dopo il genocidio degli aborigeni, questo è uno dei tanti libri,a mio avviso, scritti in riparazione. Ma niente potrà risercire o rendere loro ciò che hanno perso. E' interessante il confronto fra il "non devi", tipico della morale cristianoccidentale, e il "devi" della cultura aborigena.

    ha scritto il 

  • 5

    DUE GEMELLI ABORIGENI SEPARATI FIN DALLA NASCITA ALLA RICERCA DELLE PROPRIE RADICI NEL CUORE DELL'AUSTRALIA COME L'UOMO PUO' DISTRUGGERE O FAR RIFIORIRE LA VITA DI ALTRI ESSERI UMANI

    ha scritto il 

  • 4

    Simpatico romanzo dalle atmosfere esotiche dell' Australia degli aborigeni, non ha grosse pretese di alta letteratura, ma potrebbe costituire una buona possibilità di svago dal grigiore quotidiano e cittadino. A me ricorda in qualche modo il film "Australia" con Nicole Kidman, uscito qualche tem ...continua

    Simpatico romanzo dalle atmosfere esotiche dell' Australia degli aborigeni, non ha grosse pretese di alta letteratura, ma potrebbe costituire una buona possibilità di svago dal grigiore quotidiano e cittadino. A me ricorda in qualche modo il film "Australia" con Nicole Kidman, uscito qualche tempo fa: se viè piaciuto, anche questo libro non vi dispiacerà.

    ha scritto il