Il cielo, la terra e quel che sta nel mezzo

Voto medio di 375
| 35 contributi totali di cui 35 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Due gemelli aborigeni, appena nati, vengono strappati dalla madre per esseredati in adozione alla cosiddetta società civile. Il maschio, abituato sin dapiccolo al duro lavoro, cresce senza conoscere il significato della parolaamore e senza alcuna ... Continua
Ha scritto il 20/02/17
Bella storia, bei contenuti e bei pensieri. Purtroppo l'aspetto esplicativo/dottrinale spesso toglie poesia alle cose, sentimenti raccontati.
Ha scritto il 08/09/15
Ho messo una stella perché mi era stato consigliato come bellissimo. Io invece l'ho trovato noioso con il buon selvaggio panteista che vuole insegnare la giusta via all'uomo cattivo occidentale.La prima parte sulla fanciullezza dei protagonisti è ...Continua
Ha scritto il 11/04/12
Le vie dei canti
Come al solito si racconta la vera storia aborigena, fatta di soprusi e violenze nei confronti di un popolo pacifico e indifeso. Le condizioni sono migliorate, il popolo Australiano a formalmente chiesto scusa di tutto il passato, ma ce ancora tanta ...Continua
Ha scritto il 26/10/11
Marlo Morgan ci parla ancora degli aborigeni e del loro destino snaturante nell'Australia colonizzata dai bianchi, attraverso la storia di due bambini adottati che cercano le loro radici. Proseguio ideale di "...E venne chiamata due cuori" non ...Continua
Ha scritto il 22/09/11
Dopo il genocidio degli aborigeni, questo è uno dei tanti libri,a mio avviso, scritti in riparazione. Ma niente potrà risercire o rendere loro ciò che hanno perso. E' interessante il confronto fra il "non devi", tipico della morale ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi