Il cielo è dei violenti

Voto medio di 411
| 99 contributi totali di cui 91 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La tecnica con la quale Flannery O'Connor cerca di rendere visibile, oltre il livello superficiale dell'azione, quello piú profondo del mistero, è la tecnica dello choc, della brutalità, della violenza, un miscuglio di comicità e orrore che rompe l'o ...Continua
Hypoxia
Ha scritto il 11/03/18
"Il cielo è dei violenti" è un libro non facile, un libro con cui accapigliarsi per trovare la forza di non cedere e chiuderlo poco prima di arrivare alla fine. È un libro cruento, che stona un po' con le convinzioni del lettore laico, ma anche catt...Continua
Riccardo Zanella
Ha scritto il 23/01/18
Un libro sul fanatismo, quello religioso e non, scritto da una che definire "cattolica fervente" può suonare come un eufemismo. Eppure il suo stile asciutto, i suoi personaggi profondamente tarati e bislacchi, riescono a far sì che il lettore si imme...Continua
Nick Molise
Ha scritto il 20/10/17

Che gli vuoi dire a una che scrive così? Che il libro è un po' noiosetto? Che il tema della religione non acchiappa? Dai, siamo seri.

Pierlues
Ha scritto il 23/05/17
Crudo
Libro crudo oltre che nei contenuti anche nella scrittura. Non ci sono grandi voli pindarici nel descrivere una storia che trasmette paura, rabbia e che lascia tanta ma tanta amarezza nel procedere verso la fine. Il sud degli Stati Uniti e la religio...Continua
Angebet
Ha scritto il 02/03/17
Ingredienti: tre uomini accomunati da un rapporto di odio-amore, un legame di parentela e solitudine ad unirli, il conflitto tra fede e ragione a dividerli, un’umanità cupa e ossessionata senza ideali o sogni. Consigliato: a chi cerca un romanzo ateo...Continua

Ashre
Ha scritto il Jul 18, 2011, 19:54
Affrettati, diceva, il tempo è danaro, e il danaro è sangue e il tempo trasforma il sangue in polvere.
Pag. 179
Ashre
Ha scritto il Jul 18, 2011, 07:35
E rise fissando Tarwater con gli occhi furenti che parevano gonfi di vesciche.
Pag. 142
Ashre
Ha scritto il Jul 18, 2011, 07:35
"L'amore è tagliente come il vento gelido e la volontà di Dio è brutta come l'inverno. Dov'è l'estate della volontà di Dio? Dove sono le verdi stagioni della volontà di Dio? Dove sono la primavera e l'estate della volontà di Dio?"
Pag. 112
Ashre
Ha scritto il Jul 16, 2011, 14:46
Tarwater rimase a sedere su un angolo del gradino, fissando accigliato l'oscurità, mentre la macchina si allontanava lungo l'isolato. Non alzò gli occhi al cielo ma era sgradevolmente consapevole delle stelle. Gli parevano buchi nel suo cranio, attra...Continua
Pag. 73
Ashre
Ha scritto il Jul 16, 2011, 14:44
Per un intero minuto non era riuscito a muoversi. Si sentiva legato, mani e piedi, dentro la testa del maestro, uno spazio nudo e lindo come la cella d'un manicomio e gli pareva di restringersi, di prosciugarsi, per potervi stare. Gli occhi gli darde...Continua
Pag. 65

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Aug 25, 2016, 10:54
813.54 OCO 124 Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi