Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il cigno nero

Di

Editore: A. Mondadori (I miti 18)

3.5
(402)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 440 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804408871 | Isbn-13: 9788804408871 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Il cigno nero?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Una storia da nulla e improbabile

    Letto tempo fa, ricordo una trama piuttosto insulsa e improbabile, con palesi e voluti riferimenti a uno dei nostri editori italiani più famosi (anche se la storia è chiaramente inventata). Mi è piaciuta l'ambientazione e la descrizione della fuga da sfollati durante la guerra. Certo, non male, s ...continua

    Letto tempo fa, ricordo una trama piuttosto insulsa e improbabile, con palesi e voluti riferimenti a uno dei nostri editori italiani più famosi (anche se la storia è chiaramente inventata). Mi è piaciuta l'ambientazione e la descrizione della fuga da sfollati durante la guerra. Certo, non male, si lascia leggere, ma lontanissimo dal poter essere ritenuto un capolavoro. Ne consiglio la lettura sotto l'ombrellone, per far andare in vacanza anche il cervello.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    La storia di una famiglia, gli intrecci e gli inganni. Un libro con molti colpi di scena, mai noioso. Se non siete amanti degli sbalzi temporali non ve lo consiglio!

    ha scritto il 

  • 4

    Trama avvincente e intreccio coinvolgente; anche se lo stile linguistico della Modignani è -come sempre- un po' troppo 'sofisticato', soprattutto nelle descrizioni

    ha scritto il 

  • 3

    Niente di che...

    Un libro che si lascia leggere, il cui pregio principale è quello di essere avvincente al punto da spingerti a voler vedere come va a finire. Anche se i personaggi sono ben strutturati e anche se la trama cerca di procedere con naturalezza, il libro alla fine lascia ben poco. Qualche piacevole or ...continua

    Un libro che si lascia leggere, il cui pregio principale è quello di essere avvincente al punto da spingerti a voler vedere come va a finire. Anche se i personaggi sono ben strutturati e anche se la trama cerca di procedere con naturalezza, il libro alla fine lascia ben poco. Qualche piacevole ora di lettura, ma nulla più: niente che ti scuota dentro, niente che faccia vibrare.

    ha scritto il 

  • 3

    Come nel suo stile anche in questo romanzo Sveva Casati Modignani ama la narrazione che alterni flashback a proiezioni nel presente/futuro. I suoi personaggi sono sempre ben delineati nel contesto storico sociale, le descrizioni fisiche e caratteriali sono sempre ben dettagliate, qui però, a mio ...continua

    Come nel suo stile anche in questo romanzo Sveva Casati Modignani ama la narrazione che alterni flashback a proiezioni nel presente/futuro. I suoi personaggi sono sempre ben delineati nel contesto storico sociale, le descrizioni fisiche e caratteriali sono sempre ben dettagliate, qui però, a mio avviso "esagera" un po' troppo nel caricare il tema centrale del racconto, nel renderlo forzatamente scandaloso..

    Insomma ha scritto romanzi migliori!

    ha scritto il