Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il circolo degli scrittori assassini

Di

Editore: Gaffi

3.0
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 290 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861650503 | Isbn-13: 9788861650503 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Emanuela Meregalli

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il circolo degli scrittori assassini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Uno tra i critici letterari più in vista di Lima è stato ucciso: il suo assassino si nasconde dietro uno dei membri del "Circolo", un gruppo di giovani scrittori e cinefili che non credono in nessun’altra democrazia se non in quella del talento e sostengono una guerra senza quartiere contro la "mafia culturale di Lima". Un noir decisamente atipico, senza detective e poliziotti, dove il lettore scorre i differenti piani di una stessa azione, come in un film. Diego Trelles Paz (Lima 1977), cineasta e giornalista, insegna Letteratura latinoamericana all’ Università di Binghamton, New York. El circolo de los escritores asesinos (Candaya, Barcellona 2005) è la sua seconda opera letteraria, la prima tradotta in Italia, accompagnata in Spagna da un ottimo successo di critica. www.diegotrellespaz.com
Ordina per
  • 0

    L'idea di fondo è proprio carina e c'è pure il colpo di scena finale, ma ho la sensazione che lo scrittore abbia perso l'occasione di scrivere un capolavoro. L'unica cosa pregevole di questo libro ...continua

    L'idea di fondo è proprio carina e c'è pure il colpo di scena finale, ma ho la sensazione che lo scrittore abbia perso l'occasione di scrivere un capolavoro. L'unica cosa pregevole di questo libro è stata per me la full immersion nella cultura peruviana: ho conosciuto poeti e scrittori dell'America latina ed è stata una piacevole scoperta...

    ha scritto il 

  • 5

    Capita che leggendo un libro, rallenti il ritmo di lettura man mano che mi avvicino alla fine. Capita con i libri che non vorrei che finissero, quelli che so che quando li avrò finiti mi lasceranno ...continua

    Capita che leggendo un libro, rallenti il ritmo di lettura man mano che mi avvicino alla fine. Capita con i libri che non vorrei che finissero, quelli che so che quando li avrò finiti mi lasceranno un buco. Il circolo degli scrittori assassini è stato uno di questi libri. Ironico e delirante, non credo si possa definire un capolavoro, ma mi è piaciuto moltissimo.

    ha scritto il