Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ciuccio, l'orsetto, il biberon e il dito in bocca

Tutto quello che i genitori devono sapere sugli oggetti transizionali

Di

Editore: Bonomi

2.6
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8886631421 | Isbn-13: 9788886631426 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Children

Ti piace Il ciuccio, l'orsetto, il biberon e il dito in bocca?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quando smettere di usare il succhiotto? Come posso aiutare mio figlio a non succhiarsi più il pollice? Quando una bambina è troppo grande per tenere con sé un orsacchiotto?

I bambini sembrano formare attaccamenti a diversi tipi di oggetti – animali di pezza, giocattoli, copertine, televisione, persino computer – lasciando i genitori a domandarsi: sono abitudini sane? Quali dovrebbero essere interrotte e come?

Mark L. Brenner, consulente familiare e terapeuta infantile da più di vent'anni, ci fornisce ora le risposte a queste domande. Dopo aver letto Il ciuccio, l'orsetto, il biberon e il dito in bocca i genitori comprenderanno
il ruolo cruciale che i cosiddetti oggetti transizionali giocano nello sviluppo sociale del bambino.
I genitori impareranno:

- quali sono le differenze tra i diversi oggetti transizionali usati dai bambini;
- quali benefici sono legati a oggetti transizionali positivi;
- quali sono gli effetti collaterali nell'eliminare prematuramente un attaccamento;
- come riconoscere se un attaccamento è divenuto ossessivo;
- come aiutare un bambino a sentirsi più grande e a comportarsi di conseguenza;
- quando non va bene dormire nel lettone;
- cosa fare quando i bambini più grandi regrediscono.

Questa guida fornirà un'analisi critica dell'evoluzione del bambino da quando muove i primi passi a quando diviene autosufficiente e aiuterà i bambini a compiere la transizione che li porterà a distaccarsi dagli oggetti cui sono affezionati.

Mark L. Brenner è un terapeuta della coppia e della famiglia, terapista del gioco e comportamentalista. E' autore di When No Gets You Nowhere e di quattro libri per bambini. E' anche fondatore del Parent Fitness Training Workshop che incrementa le performance dei genitori nel costruire la relazione genitori-figli. E' spesso ospite di programmi televisivi e radiofonici negli Stati Uniti. Lavora a Sherman Oaks, California.

Ordina per
  • 2

    Ci sono spunti e consigli che possono essere di aiuto, ma da un certo capitolo in poi è come se fosse stato fatto un "copia/incolla". Sia per il ciuccio, che per il dito in bocca, che per il biberon,, ecc... i consigli e gli spunti sono gli stessi. Lo avrei trovato più onesto e meno sgradevole se ...continua

    Ci sono spunti e consigli che possono essere di aiuto, ma da un certo capitolo in poi è come se fosse stato fatto un "copia/incolla". Sia per il ciuccio, che per il dito in bocca, che per il biberon,, ecc... i consigli e gli spunti sono gli stessi. Lo avrei trovato più onesto e meno sgradevole se non si fosse ripetuto e si fosse accorpato tutto il "ripetitivo".

    ha scritto il