Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il codice Beatles

La fabbrica delle voci

Di ,

Editore: Cult

3.3
(18)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Paperback

Isbn-10: 886392080X | Isbn-13: 9788863920802 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: History

Ti piace Il codice Beatles?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Fabio è un giornalista freelance di po- che speranze. Ha una fissazione che si è trasformata per lui in una forma di ce- lebrità sulla Rete: la misteriosa leggenda relativa alla morte di Paul Mccartney. sull’argomento, Fabio tiene un blog ag- giornato. Un giorno, il blogger riceve una misteriosa e-mail speditagli da un certo Mr. Postman. da questa missiva elettro- nica inizierà un viaggio a cavallo della storia dei beatles, che porterà il prota- gonista, insieme a un compagno molto speciale, fino in Grecia, dove il grande mistero di Paul Mccartney sarà svelato. La storia viene riscritta per scoprire una nuova e più avvincente verità.
Ordina per
  • 4

    La scrittura semplice lo fa amare senza renderlo mai noioso, e gli autori sono stati bravi a far entrare i lettori nella storia.
    Abbastanza lungo da renderti partecipe e non troppo da diventare noioso. Può sembrare un'ennesima teoria sulla fine di Paul Mccartney, ma secondo me questa trama ...continua

    La scrittura semplice lo fa amare senza renderlo mai noioso, e gli autori sono stati bravi a far entrare i lettori nella storia.
    Abbastanza lungo da renderti partecipe e non troppo da diventare noioso. Può sembrare un'ennesima teoria sulla fine di Paul Mccartney, ma secondo me questa trama ha un qualcosa in più!!... Non è il solito romanzo.. e ho imparato ad apprezzare molto gli sconosciuti, che sono in grado di riservare tante sorprese, rispetto a chi solo per tanta pubblicità vende e poi delude.Non per ultimo il prezzo...€12! mi è stato regalato, ne son stata felice, e lo regalerò a natale!sarò certa di regalare un buon libro ad un buon prezzo!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    Non riesco a definire questo...questo cosa? Se deve essere letto in chiave comica, forse la terza stella, quella del "così così", la strappa anche. Ma proprio non va, non decolla 'sta roba. Mi spiace perchè, essendo scritto da coetanei, cerco di sponsorizzare noi quarantenni. Ma le cazzate sparat ...continua

    Non riesco a definire questo...questo cosa? Se deve essere letto in chiave comica, forse la terza stella, quella del "così così", la strappa anche. Ma proprio non va, non decolla 'sta roba. Mi spiace perchè, essendo scritto da coetanei, cerco di sponsorizzare noi quarantenni. Ma le cazzate sparate sono troppe e tutte assieme. Fabio, il giornalista, non ha nessun appeal. E' un protagonista amorfo. Viktor e la sua dominatrix sono due fumetti (brutti) che non intrigano. La clonazione, l'isola greca, l'Agenzia, tutti ingredienti per sane e grasse risate. Finisce che, alla fine, si diventa indigesti. Ripeto, mi spiace. Ero anch'io, come altri, convinto di andare a leggere chissà cosa ma mi devo ricredere. Amo i Beatles e questo mi ha fottuto...

    ha scritto il 

  • 2

    Un po' una delusione

    Avevo grandi (forse troppo) aspettative su questo romanzo, a giudicare dalle recensioni... In realtà mi ha deluso. La storia è inverosimile e anche un po' banale (il solito conflitto internazionale) la trama da metà storia è lenta. Ma soprattutto i personaggi...non si capisce perché un i gelese d ...continua

    Avevo grandi (forse troppo) aspettative su questo romanzo, a giudicare dalle recensioni... In realtà mi ha deluso. La storia è inverosimile e anche un po' banale (il solito conflitto internazionale) la trama da metà storia è lenta. Ma soprattutto i personaggi...non si capisce perché un i gelese dovrebbe scrivere ad un blogger italiano, ma soprattutto più a vanti una compagnia formata da tre inglesi, due tedeschi, un greco e un italiano dovrebbe parlare i. Italiano o comunque in una lingua comprensibile a tutti (forse l'esperanto). Di tutto ciò salvo solo l'idea di trattate una tematica (paul is dead) in maniera originale e ironica.

    ha scritto il 

  • 3

    Fabio, giornalista freelance, talmente "free" che fatica a tirare la fine del mese ed è appena stato mollato dalla fidanzata, ha una grande passione i Beatles, ed in particolare si interessa a quella che ormai è diventata una leggenda metropolitana : la presunta morte di Paul McCartney e la sua s ...continua

    Fabio, giornalista freelance, talmente "free" che fatica a tirare la fine del mese ed è appena stato mollato dalla fidanzata, ha una grande passione i Beatles, ed in particolare si interessa a quella che ormai è diventata una leggenda metropolitana : la presunta morte di Paul McCartney e la sua sostituzione con un sosia. Un giorno Fabio riceve una misteriosa e-mail da un altrettanto misterioso Mr. Portman e da quel momento inizia un'avventura fatta di inseguimenti,di killer riemersi da un misterioso passato e di inquietanti segreti.
    Se siete fans dei Beatles, amate le teorie del complotto e pensate che un giorno potreste incontrare Elvis Presley da qualche parte, questo è il libro per voi. Decisamente accurata ed interessante la prima parte, dove gli autori conducono i lettori a scoprire ed interpretare i messaggi in codice che parrebbero trovarsi sulle copertine e nelle canzoni dei Fab4 e che rivelerebbero la morte di Paul. Ironica e divertente la descrizione della vita di Fabio, uomo qualunque catapultato in un gioco più grande di lui, surreale ed esagerata la parte finale, ma , in fondo, assolutamente adatta all'intento dei due autori, cioè il divertirsi e divertire immaginando una possibile soluzione al mistero dei Beatles.

    ha scritto il 

  • 5

    Tralasciando il titolo chiaramente "ruffiano", si tratta di un appassionante thriller PERFETTO per chiunque ami i Beatles e il famoso caso PID (Paul Is Dead). Ottimo intreccio di storia individuale (il giovane e scalcagnato protagonista Fabio, i suoi amici, l'ironia con cui si guarda alla sua vit ...continua

    Tralasciando il titolo chiaramente "ruffiano", si tratta di un appassionante thriller PERFETTO per chiunque ami i Beatles e il famoso caso PID (Paul Is Dead). Ottimo intreccio di storia individuale (il giovane e scalcagnato protagonista Fabio, i suoi amici, l'ironia con cui si guarda alla sua vita quotidiana) e Storia più grande di lui (il misterioso Mr. Postman, le spie che lo inseguono, la "Fabbrica delle Voci", il viaggio verso la Grecia, l'amicizia di Paul con George Martin, i riferimenti agli indizi sul caso PID presenti nei dischi dei Beatles). Ragazzi, è piaciuto a un grande come Pinketts, e scusate se è poco!

    ha scritto il 

  • 4

    Appassionante! Sono andata alla presentazione a Milano e c'era Pinketts entusiasta del libro (su you tube ci sono i video della serata)...l'unica nota dolente:il titolo è proprio brutto!
    L'incontro di paul con martin è commovente...

    ha scritto il 

  • 5

    E' un piacevolissimo romanzo moderno che si tuffa nel passato con una colonna sonora insuperabile.
    Paul McCartney alla fine sarà veramente morto? nessuno si sarebbe mai aspettato una trama che spazia dai Segretissimo d'antan a LOST.
    Assolutamente da consigliare!

    ha scritto il