Il codice dell'anima

Carattere, vocazione, destino

Voto medio di 779
| 92 contributi totali di cui 88 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Esiste qualcosa, in ciascuno di noi, che ci induce a essere in un certo modo, a fare certe scelte, a prendere certe vie - anche se talvolta simili passaggi possono sembrare casuali o irragionevoli? Se esiste, è il 'daimon', il 'demone' che ciascuno ...Continua
acquafredda
Ha scritto il 14/09/18
I'm The Doctor
Ha scritto il 02/09/18
Quello che gli psicologi non dicono.
Una panacea per l'animo, qualsiasi accezione gli si voglia dare, queste pagine, questo libro. Pagine financo poetiche e che lasciano trasparire la sua base culturale immensa. Non solo psicologa ma letteratura, antropologia, Lettura da lasciar sedimen...Continua
Whisper
Ha scritto il 31/08/18
Fondamentale

Un libro fondamentale da leggere che ridà speranza nell'umanità e nella vita che apre nuove prospettive e che fa ragionare e smuovere in modo intelligente e delicato.

Francesco Giudici
Ha scritto il 10/01/18
Che cosa sta dentro di noi e che ci fa diventare persone geniali, criminali oppure dei semplici mediocri. Ho trovato parecchio interessanti le annotazioni al riguardo della vita (in particolare modo dell'infanzia) di parecchi uomini e donne famosi. ...Continua
princess
Ha scritto il 24/07/17

La teoria esposta è interessante, ma quanto alle argomentazioni di sostegno talvolta le ho trovate traballanti e contradditorie.... e soprattutto mi ha infastidito che le esemplificazioni si basino sempre su personaggi famosi.


Davide Giandonato
Ha scritto il Apr 05, 2017, 21:04
Lasciamoci dunque la Mamma alle spalle, dove peraltro sta sempre, grande idolo silenzioso al centro della scena sul cui sfondo si svolgono le biografie raccontate in questo libro.
Pag. 93
Davide Giandonato
Ha scritto il Apr 05, 2017, 21:03
Il daimon svolge la sua funzione di ‘promemoria’ in molti modi. Ci motiva. Ci protegge.Inventa e insiste con ostinata fedeltà. Si oppone alla ragionevolezza facile, ai compromessi e spesso obbliga il suo padrone alla devianza e alla bizzarria, specia...Continua
Pag. 60
Davide Giandonato
Ha scritto il Apr 05, 2017, 21:02
Lo spediscono in qualche avamposto della ricerca nelle remote colonie della magia, della religione e della follia.
Pag. 26
Davide Giandonato
Ha scritto il Apr 05, 2017, 21:00
Non bisogna avere paura delle parole altisonanti. Esse non sono vuote; semplicemente, sono state abbandonate, e vanno riabilitate.
Pag. 25

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi