Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il codice di Atlantide

By Stel Pavlou

(67)

| Others | 9788854115019

Like Il codice di Atlantide ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

26 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    DECIPHER ( El Códice de la Atlántida)

    Obra, cuyo título original es "Decipher", "es definido de la siguiente forma al fina lee la sinopsis del libro: <<"El Códice de la Atlántida" es la epopeya de una aventura apasionante en busca de la mítica ciudad perdida de la Atlántida, que co ...(continue)

    Obra, cuyo título original es "Decipher", "es definido de la siguiente forma al fina lee la sinopsis del libro: <<"El Códice de la Atlántida" es la epopeya de una aventura apasionante en busca de la mítica ciudad perdida de la Atlántida, que continua con la tradición de Julio Verne y Michael Crichton."

    No sabía hasta que punto eran ciertas estas palabras. Así que cuando realicé la tercera re-lectura la hice con un libro concreto de Julio Verne. Ciertamente en cuanto a la capacidad para documentarse si vi cierta similitud entre los autores sobre todo comparando con "20000 leguas de viaje submarino". Existe ese nexo que hace igualar esa idea inicial de la Atlántida de Verne y la de Pavlou. Hasta ahí de acuerdo.

    Se puede leer el resto del comentario en: http://annavalaina.blogspot.com.es/2014/07/el-codice-de… Y escuchar en: http://www.ivoox.com/3330236.

    Is this helpful?

    Adanamarth said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un romanzo fantascientifico (molto futuristico) nel quale il linguaggio è estremamente “tecnico” e la relativa assimilazione non è per qualsiasi lettore.
    Sicuramente molto accattivante per persone che hanno già una sorta di infarinatura in merito al ...(continue)

    Un romanzo fantascientifico (molto futuristico) nel quale il linguaggio è estremamente “tecnico” e la relativa assimilazione non è per qualsiasi lettore.
    Sicuramente molto accattivante per persone che hanno già una sorta di infarinatura in merito alla tematica trattata o per gli appassionati del genere.
    Un paio di personaggi mancano di realismo, difficili da accettare poiché non rientrano bene nei ruoli, si salva l’apparenza eliminandoli dopo un paio di capitoli.
    Ho trovato peccato che l’autore cercasse di inserire anche qualche scena volgare (per compiacere gli amanti del “sottocintura”) rovinando un po’ la sobrietà casta degli “out-sider”. Sembra che egli si sia avvalso della collaborazione puntuale di qualche studioso (e qui sono parecchie le discipline chiamate all’ordine: biologia, biochimica, fisica,archeologia, paleontologia, astrofisica ecc.) e a parte qualche arzigogolata macchinazione di difficile comprensione, è un romanzo che “prende”.
    Il finale mi ha lasciato un po’ sorpresa e perplessa poiché è troppo patetico e sdolcinato, considerando la trama iniziale. Tutto sommato, da gustarsi senza distrazioni in quanto richiede il massimo dell’attenzione e concentrazione, come già detto, non è tematica per tutti!

    Is this helpful?

    Claudine Giovannoni said on Dec 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    prolisso

    descrizioni troppo scientifiche, lunghe e ambiziosamente cinematografiche; si perde il filo del racconto

    Is this helpful?

    Marco Rossini said on Nov 4, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    illeggibile

    la trama non regge e non capisco nulla di fisica quantistica.mi fermo alla pagina 142 e mi rendo conto di aver capito niente di quel che ho letto.

    Is this helpful?

    Ronafabio said on Jul 9, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'idea alla base di questo libro secondo me è geniale. Il problema è che la trama risulta a volte un po' troppo complessa e ingarbugliata. Peccato perchè sicuramente si poteva fare molto di meglio.

    Is this helpful?

    Airone said on Apr 30, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che parla del 2012, scritto prima che il farlo diventasse una moda, intrigante nel tentativo di unire con un filo logico le più comuni tematiche trattate generalmente dai vari "Giacobbo" di turno e valorizzando questo legame con una bilancia ...(continue)

    Un libro che parla del 2012, scritto prima che il farlo diventasse una moda, intrigante nel tentativo di unire con un filo logico le più comuni tematiche trattate generalmente dai vari "Giacobbo" di turno e valorizzando questo legame con una bilanciata dose di scienza, mitologia e religione, scorrevole nella narrazione (sembra quasi in certi momenti di leggere la sceneggiatura di un film), senza dubbio per me è stato una piacevole sorpresa.

    Is this helpful?

    Ginka said on Apr 11, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book