Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il collezionista di occhi

Di

Editore: Newton Compton (Nuova narrativa Newton)

3.7
(71)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 523 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco

Isbn-10: 8854117439 | Isbn-13: 9788854117433 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: T. Lamberti

Disponibile anche come: eBook

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Il collezionista di occhi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin di vita in cantieri edili, con gli occhi cavati e le orbite bruciate. E le lettere minatorie che arrivano al quartier generale della polizia dimostrano che è solo l'inizio... Con le vittime troppo spaventate per parlare e un pedofilo in fuga come unico testimone, le indagini, affidate al sergente Logan McRae, sono a un punto morto. Come se non bastasse, il sarcastico ispettore capo Finnie sembra deciso a rendere la vita di McRae un inferno. Intanto le brutali aggressioni continuano e quando si scopre che una delle vittime non proviene dall'Est europeo, ma è Simon McLeod, un noto allibratore, Logan si troverà improvvisamente catapultato in un mondo di prostituzione, droga e traffico di armi. La città è sull'orlo di una guerra fra bande, la polizia è accusata di corruzione e la crociata di Finnie ha attirato su McRae le attenzioni di uno dei più noti e pericolosi signori del crimine di Aberdeen. Per risolvere il caso e salvare la propria vita, Logan dovrà decidere fino a che punto è disposto a infrangere le regole
Ordina per
  • 3

    Secondo me, un pò sotto tono rispetto agli altri suoi romanzi che ho letto: l'ho trovato troppo lungo, come voler trascinare la storia per aggiungere pagine, e poi non è stato particolarmente ...continua

    Secondo me, un pò sotto tono rispetto agli altri suoi romanzi che ho letto: l'ho trovato troppo lungo, come voler trascinare la storia per aggiungere pagine, e poi non è stato particolarmente avvincente, mi aspettavo il serial killer efferato e invece trovo un mafioso nostalgico e poi ... tante banalità e cose scontate! Non va bene Signor McBride

    ha scritto il 

  • 4

    Ed anche questo mi è piaciuto. Storia cruenta e crudele pure questa. Trama ben congegnata ed avvenimenti interessanti che come al solito sconquassano la vita e soprattuto la mente del buon ...continua

    Ed anche questo mi è piaciuto. Storia cruenta e crudele pure questa. Trama ben congegnata ed avvenimenti interessanti che come al solito sconquassano la vita e soprattuto la mente del buon Logan. Tutto prosegue da dove il precedente era finito con nuovi percorsi narrativi che sviluppano ancor più i vari personaggi che popolano la Grampian Police. L'intreccio poliziesco è di buon livello ed i colpi di scena sono sempre validi. Come nel precedente l'ronia continua ad esserci, ma non è mai gratuita e serve sempre più a stemperare i toni cupi che permeano l'avventura.

    ha scritto il 

  • 4

    Storia interessante e coinvolgente che si legge tutta d'un fiato. Macbride non delude mai e per chi come me lo apprezza molto, anche in questo romanzo dosa sapientemente lo humor, il cruento e la ...continua

    Storia interessante e coinvolgente che si legge tutta d'un fiato. Macbride non delude mai e per chi come me lo apprezza molto, anche in questo romanzo dosa sapientemente lo humor, il cruento e la personalità spiccata dei personaggi. Al di là delle volgarità, mi piace soprattutto perchè la storia viene raccontata realisticamente e ogni conversazione è descritta minuziosamente.

    ha scritto il 

  • 3

    L'estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin ...continua

    L'estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin di vita in cantieri edili, con gli occhi cavati e le orbite bruciate. E le lettere minatorie che arrivano al quartier generale della polizia dimostrano che è solo l'inizio... Con le vittime troppo spaventate per parlare e un pedofilo in fuga come unico testimone, le indagini, affidate al sergente Logan McRae, sono a un punto morto. Come se non bastasse, il sarcastico ispettore capo Finnie sembra deciso a rendere la vita di McRae un inferno. Intanto le brutali aggressioni continuano e quando si scopre che una delle vittime non proviene dall'Est europeo, ma è Simon McLeod, un noto allibratore, Logan si troverà improvvisamente catapultato in un mondo di prostituzione, droga e traffico di armi. La città è sull'orlo di una guerra fra bande, la polizia è accusata di corruzione e la crociata di Finnie ha attirato su McRae le attenzioni di uno dei più noti e pericolosi signori del crimine di Aberdeen. Per risolvere il caso e salvare la propria vita, Logan dovrà decidere fino a che punto è disposto a infrangere le regole.

    ha scritto il 

  • 0

    L’estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin ...continua

    L’estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin di vita in cantieri edili, con gli occhi cavati e le orbite bruciate. Le lettere rabbiose che arrivano al quartier generale della polizia dimostrano che è solo l’inizio… Con vittime troppo spaventate per parlare e un pedofilo in fuga come unico testimone, le indagini, affidate al sergente Logan McRae, sono a un punto morto. Come se non bastasse, il sarcastico ispettore capo Finnie sembra deciso a rendere la vita di McRae un inferno. Intanto le brutali aggressioni continuano e quando si scopre che una delle vittime non proviene dall’Est, ma è Simon McLeod, un noto allibratore, Logan si trova improvvisamente catapultato in un mondo di prostituzione, droga e traffico di armi. Dall’Est Europa si sta infatti preparando un vero e proprio assalto alla tranquillità di Aberdeen, già sull’orlo di una guerra tra bande. Ed è a questo punto che il più pericoloso signore del crimine della città si fa avanti per trattare con McRae. Per risolvere il caso, salvare la propria vita e quella dei suoi cari, Logan dovrà decidere fino a che punto infrangere le regole

    ha scritto il 

  • 4

    Il collezionista di occhi

    Nuovo episodio della saga di Logan McRae e amici e capitolo forse meno gradevole della serie. Saltiamo avanti di parecchi mesi, fortunatamente ogni tanto ci viene ricordato cosa è accaduto ...continua

    Nuovo episodio della saga di Logan McRae e amici e capitolo forse meno gradevole della serie. Saltiamo avanti di parecchi mesi, fortunatamente ogni tanto ci viene ricordato cosa è accaduto nell'ultimo romanzo (e si arriva a capire cosa può essere capitato nel frattempo). I personaggi principali tornano rapidamente alla memoria, ma un po' di sfasamento c'è sempre, colpa anche dello splendido clima estivo. Logan è sempre più a pezzi, sembra che capitino tutte a lui e, invece che cercare aiuto (dopo tutto dovrebbe essere ormai esperto di stress post traumatico), scede sempre più nel baratro. L'humor nero e graffiante di Lindsay aiuta sempre, ma l'atmosfera è meno godibile del solito. Vedremo nel prossimo dove salteremo e cosa non avremo visto capitare nel frattempo... potrebbe essere una buona cosa e, sicuramente, pioverà...

    ha scritto il 

  • 4

    Quinto caso con Logan McRae

    Finito venerdì. Anche stavolta McBride appassiona con una storia interessante e intrigante con ottimi protagonisti, però mi è piaciuta un pò di meno rispetto ai precedenti. Sarà per ...continua

    Finito venerdì. Anche stavolta McBride appassiona con una storia interessante e intrigante con ottimi protagonisti, però mi è piaciuta un pò di meno rispetto ai precedenti. Sarà per l'atteggiamento di Logan dopo le ultime vicessitudini, l'attaccamento alla bottiglia non è mai la migliore soluzione. Inoltre in questo romanzo scompaiono un pò di personaggi importanti (alcuni motivati come Insch e provvisoriamente Colin e Isobel, altri meno come la Watson che è praticamente sparita), non si riallaccia all'episodio precedente (del Carnaro non si fà più cenno come neanche alla condizione dei morti/feriti) e ci sono un paio di ingressi vistosi, Samantha (forse era solo accennata nei precedenti) e Finnie. Un pò strana l'ambientazione estiva, non ero abituato a tutti questi giorni senza pioggia; certo che McBride deve essere pagato da qualche ente del Turismo per denigrare le città visto anche come descrive Varsavia e Cracovia. Non male la trasferta in Polonia, le parti migliori (x le battute) sono quasi sempre legate alla Steel; bello il finale.

    ha scritto il