Il colombre

e altri racconti

Voto medio di 475
| 46 contributi totali di cui 35 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 05/04/17
Sarà che le raccolte di racconti non mi hanno mai entusiasmato, ma, dopo aver divorato i capolavori di Buzzati, ho trovato questi piccoli assaggi di prosa piuttosto insipidi.
  • Rispondi
Ha scritto il 24/01/17
Buzzati è Buzzati. Racconti, questi, come solo lui li sa scrivere.
  • Rispondi
Ha scritto il 24/01/17
Il fantastico mondo di Buzzati
Il Colombre, il mostro marino che dà il titolo alla raccolta, fin troppo esemplificativa metafora di tutte le ansie metafisiche di Buzzati, le stesse che troviamo nella sua opera più conosciuta, “Il deserto dei tartari”, insieme a tutti gli ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/04/16
Viva i racconti!
È un peccato che quello del racconto sia un genere non pienamente apprezzato da tutti i lettori. In parte, senz’altro per via di gusti letterari personali; in parte, per via di precise strategie editoriali che ne scoraggiano forse la ..." Continua...
  • 15 mi piace
  • 10 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 11/03/13
Buzzati non delude!
Dino Buzzati non delude mai, soprattutto quando scrive racconti brevi: questa raccolta contiene oltre cinquanta storie, che spaziano per genere, protagonisti e vicende: dalla parabola della creazione dell'uomo alla comparsa del mostro marino alla ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 17, 2014, 22:02
“Non so, ma ho la sensazione che voi scrittori, di giorno in giorno siate sempre più fuori dei tempi. Voi scrittori; ma anche i pittori, gli scultori, i musicisti. Un senso di inutilità, di gioco fine a se stesso. Intendi quel che voglio ... Continua...
Pag. 191
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 17, 2014, 15:59
Fra i libri che posseggo ce n'è uno, manoscritto, formato in folio, di oltre duecento pagine, vecchio di almeno un secolo. Il frontespizio, come accade per molti volumi antichi, è stato strappato. Tutto il resto è una ininterrotta successione di ... Continua...
Pag. 141
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 05, 2013, 12:19
[...] niente è più ingrato che sentir dire delle verità, quando le verità ci fanno dispiacere.
Pag. 192
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 05, 2013, 12:18
Ma la giovinezza non è più. Non si è più inquieti, incerti, impazienti, ansiosi, illusi, febbricitanti, innamorati pazzi.
Pag. 172
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 05, 2013, 12:17
Lei rise e il vento, per uno strano caso, si imbestialì improvvisamente. Ci prese di fronte, sembrava che ce la mettesse tutta per fermarci, nelle orecchie mugolava: <>. Gli abiti incollati ... Continua...
Pag. 150
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Nov 24, 2015, 12:16
Collocazione : NR 13 (3 copie) e NR 737
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi