Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il commissario Bordelli

By Marco Vichi

(235)

| Others | 9788882462062

Like Il commissario Bordelli ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Firenze, estate 1963. La città è deserta per le vacanze e assediata dal caldoe dalle zanzare. Il commissario Bordelli passa la notte a rigirarsi nellelenzuola, dopo giornate di banale routine estiva sbrigata da quei pochirimasti, come i Continue

Firenze, estate 1963. La città è deserta per le vacanze e assediata dal caldoe dalle zanzare. Il commissario Bordelli passa la notte a rigirarsi nellelenzuola, dopo giornate di banale routine estiva sbrigata da quei pochirimasti, come il poliziotto Mugnais e il nuovo arrivato, Piras. Quand'ecco cheuna telefonata gli annuncia una morte misteriosa: una ricca signora vienetrovata morta, accanto al letto un bicchiere con le gocce per l'asma e sulcomodino il flacone perfettamente chiuso. Ma è difficile pensare a un attaccoimprovviso della malattia, come spiega l'anatomopatologo. Bordelli indaga suisingolari personaggi che frequentavano la villa della donna, tutti dotati diun alibi di ferro, ma c'è qualcosa che non lo convince.

134 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La signora Rebecca viene uccisa da un raro polline a cui è allergica e i principali sospettati hanno un alibi di ferro.

    La premessa sembrava interessante ma in realtà questo è un romanzo con ben poco mistero in mezzo a molte parole dedicate a dare u ...(continue)

    La signora Rebecca viene uccisa da un raro polline a cui è allergica e i principali sospettati hanno un alibi di ferro.

    La premessa sembrava interessante ma in realtà questo è un romanzo con ben poco mistero in mezzo a molte parole dedicate a dare una personalità e una vita al protagonista commissario.

    Mi ha particolarmente deluso il fatto che Bordelli non abbia cercato altre linee di indagine visto che la prima non portava inizialmente a nulla.

    Is this helpful?

    Roberta said on Nov 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'indagine è dispersa tra i ricordi del commissario, racconti noiosi e inutili che fanno rallentare la storia. Noioso, decisamente noioso.

    Is this helpful?

    Elerwen said on Nov 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A me, che non sono appassionatissima di gialli dalle storie intricate, questo romanzo è piaciuto. Bordelli un commissario già attempato, con un bel vissuto alle spalle (la guerra con tutti i suoi ricordi), con la sua solitudine affettiva e con il viz ...(continue)

    A me, che non sono appassionatissima di gialli dalle storie intricate, questo romanzo è piaciuto. Bordelli un commissario già attempato, con un bel vissuto alle spalle (la guerra con tutti i suoi ricordi), con la sua solitudine affettiva e con il vizio del fumo, mi ha avvinghiata alla lettura. Perché ciò che conta in questo libro non è tanto l'"incastrare i colpevoli", che sono scoperti da subito, quanto il parlare di noi, delle nostre storie e di come non si possa sempre dividerci tra buoni e cattivi, tra ciò che è bene e ciò che male come viene ben raccontato durante una cena tra amicinel finale del libro. Lettura scorrevole.

    Is this helpful?

    Mapi said on Oct 26, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Non basta buttare lì due nomi di strade per ambientare un libro a Firenze

    Quando sono rientrata (addirittura) dentro la libreria per comprarlo (su suggerimento estemporaneo), il librajo mi ha detto "Questo è bellino, è divertente: è ambientato a Firenze".
    Che culo.
    Non sapevo che fare, poi nella prima pagina ho visto un "O ...(continue)

    Quando sono rientrata (addirittura) dentro la libreria per comprarlo (su suggerimento estemporaneo), il librajo mi ha detto "Questo è bellino, è divertente: è ambientato a Firenze".
    Che culo.
    Non sapevo che fare, poi nella prima pagina ho visto un "Occazzo..." e allora mi sono illusa che 'sto Bordelli fosse meritevole.
    Se fossi io a scrivere una roba del genere, dovrei pagare per vederla pubblicata.
    Ritmi lenti, termini a volte ampollosi ("Le mani ALLACCIATE dietro la schiena"? Intrecciate era troppo banale?), dialoghi che non finiscono più, personaggi improbabili (il chimico-pifferaio magico), la città riconoscibile solo perché ti viene detto "Oh, guarda, siamo a Firenze: ricordatelo"; casi che si risolvono, senza colpi di scena, dopo miliardi di pagine riempite di ricordi su ricordi su ricordi...
    E la lettera finale? Vogliamo parlare della lettera finale?

    Sarà che sono abituata a Sherlock Holmes (scritto male quanto si vuole, inverosimile quanto si vuole) e a Marlowe, però, boh...

    Il librajo di cui sopra mi aveva pure detto "Questo libro fa venire voglia di leggere anche tutti gli altri".
    Oddio, non lo so mica, eh. A me tutta 'sta voglia non me l'ha fatta venire.

    (p.s.: ma siam sicuri che la zuppa lombarda sia LOMBARDA come vien detto nel libro? a me non risulta)

    Is this helpful?

    Lu... said on Oct 15, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Un racconto piacevole

    Si tratta di personaggi piacevoli. Una storia che non ti rapisce ma ti accompagna. Vuoi arrivare alla fine più che altro per capire come arriveranno a inchiodare i colpevoli ma sembra quasi secondario. In realtà vai avanti perché vuoi incontrare i su ...(continue)

    Si tratta di personaggi piacevoli. Una storia che non ti rapisce ma ti accompagna. Vuoi arrivare alla fine più che altro per capire come arriveranno a inchiodare i colpevoli ma sembra quasi secondario. In realtà vai avanti perché vuoi incontrare i suoi protagonisti. li vuoi ascoltare, li vuoi sentire raccontare. E' il primo libro di Vichi, sono arrivato tardi... mi auguro un buon viaggio ora.

    Is this helpful?

    Lorenzo said on Sep 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ritengo che tre stelline siano poche e quattro troppe, allora ne assegno 3 e mezzo come giusto compromesso.
    Non si può negare che il personaggio sia di ottima qualità e spessore, ben costruito e con il pregio di far affezionare il lettore alle sue ab ...(continue)

    Ritengo che tre stelline siano poche e quattro troppe, allora ne assegno 3 e mezzo come giusto compromesso.
    Non si può negare che il personaggio sia di ottima qualità e spessore, ben costruito e con il pregio di far affezionare il lettore alle sue abitudini ed idiosincrasie, ma il giallo quasi non esiste, la soluzione si individua già a metà del libro, la strenua convinzione da parte del commissario Bordelli sull'identità dell'assassino è costruita sul nulla o quasi ed alcune atmosfere sanno un po' di già letto in altri libri di genere.
    Quanto sopra non esclude che ci si trova davanti ad una bella forma narrativa, connotata da una sensazione di piacevole rilassatezza.

    Is this helpful?

    Lauretta said on Sep 16, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (235)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 204 Pages
  • ISBN-10: 8882462064
  • ISBN-13: 9788882462062
  • Publisher: Guanda, I Narratori della Fenice
  • Publish date: 2002-01-01
  • Also available as: Paperback , eBook
  • In other languages: other languages Libros en Español
Improve_data of this book