Il complotto contro l'America

Voto medio di 1454
| 188 contributi totali di cui 168 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
America, 1940: Lindbergh, eroe della trasvolata sull'Atlantico, fervido antisemita e filonazista, diventa presidente. Da questo momento gli Stati Uniti smettono di appoggiare inglesi e francesi, e dietro un'apparente neutralità stringono patti con la ...Continua
Fer Carla69
Ha scritto il 23/05/18
l'antisemitismo in America
Le tre stelle date sono la media tra le parti che ho amato (le emozioni ed i sentimetni del piccolo protagonista che guarda il suo mondo e la sua famiglia affrontare l'ascesa dell'antisemitismo) e quelle che ho trovato noiose (le spiegazioni degli av...Continua
Davide Grasso
Ha scritto il 03/01/18
Dopo diversi anni dalla lettura di Pastorale Americana, torna in maniera evidente la grandezza di questo scrittore, nella capacità di costruire e far progredire la trama, nella sua voce, nell’incalzare della narrazione che ricorda quasi il thriller p...Continua
Ferito a morte
Ha scritto il 24/06/17
SPOILER ALERT
Poco plot nel complott
La discesa nella fantapolitica non riesce tanto bene a Roth soprattutto nella parte finale quando in poche pagine e senza andare tanto bene nei dettagli Roosevelt ridiventa presidente (ma le elezioni??) e Lindbergh scompare... Le pagine migliori sono...Continua
Egiz (in...
Ha scritto il 21/05/17
Per sei giorni rimasi a letto con la febbre alta, così debole e smorto che il medico di famiglia veniva tutte le sere a controllare l'andamento della malattia, quella malattia infantile, tutt'altro che rara, che si chiama: perché-le-cose-non-possono-...Continua
Piccolo barin
Ha scritto il 30/04/17
L'idea di base è interessante e l'ucronia è credibile. I personaggi sono ben delineati e alcune scene risultano efficaci, ma nel complesso il libro fatica a trovare ritmo, e personalmente l'ho trovato freddo, con poca "risonanza emotiva". Finale molt...Continua

...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Ecco la tirannia del problema. Cercare di essere fedele a ciò di cui sta cercando di disfarsi. Cercare di essere fedele e disfarsi, al tempo stesso, di ciò a cui è fedele.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Mi chiedevo, quando la conobbi, se Alvin avesse mai detto a Minna di essere un mutilato. Non pensai che era proprio la sua docile personalità a fare di lei la prima e unica donna a cui Alvin poteva dirlo, e non compresi che Minna era la testimonianza...Continua
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Il contratto è in questi termini, - gli disse Schapp quando porse ad Alvin il denaro per comprare l’anello di fidanzamento a sua figlia – Minna provvede alla tua gamba, tu provvedi a Minna e io provvedo a te.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Sai qual è la mia passione, Cucuzza? Il giorno delle elezioni – gli disse mio padre. – Io amo votare. Da quando ero abbastanza grande, non ho mai perso un’elezione.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
In tempi normali, quando in genere era nei poteri di mia madre e di mio padre sistemare le cose e spiegare una parte dell’ignoto abbastanza grande da far sembrare razionale l’esistenza…

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi