Il complotto contro l'America

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1463
| 192 contributi totali di cui 172 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Grazia
Ha scritto il 18/07/18
"La storia è tutto ciò che accade dappertutto."
Si supponga per assurdo che non sia Franklin Delano Roosvelt a divenire presidente degli Stati uniti nel 1940, ma lo divenga Lindbergh, filonazista, isolazionista, antisemita. Si supponga che in quegli anni al potere stiano i simpatizzanti di un movi...Continua
angelus novus
Ha scritto il 11/07/18
"E come l'elezione di Lindbergh non avrebbe potuto chiarirmi meglio, lo svolgersi dell'imprevisto era tutto. Preso alla rovescia, l'implacabile imprevisto era quello che noi a scuola studiavano col nome di "storia", la storia inoffensiva dove tutto c...Continua
mafalda0250
Ha scritto il 01/07/18
Il lungo racconto del bambino spaventato, con qualche flash forward è bellissimo. Trovo invece che bisogna conoscere bene la storia americana per appassionarsi ai dettagli di questa fantastoria, dove la realtà, testimoniata dalla trascrizione dei rac...Continua
picnic
Ha scritto il 14/06/18
L'ho iniziato sull'onda dell'emozione causatami dalla notizia della morte di Roth, ma l'avevo comprato anni fa attratta dal fatto che un autore così concentrato sulla realtà si cimentasse con la distopia, genere che amo molto. Ambientato negli anni '...Continua
Fer Carla69
Ha scritto il 23/05/18
l'antisemitismo in America
Le tre stelle date sono la media tra le parti che ho amato (le emozioni ed i sentimetni del piccolo protagonista che guarda il suo mondo e la sua famiglia affrontare l'ascesa dell'antisemitismo) e quelle che ho trovato noiose (le spiegazioni degli av...Continua

...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Ecco la tirannia del problema. Cercare di essere fedele a ciò di cui sta cercando di disfarsi. Cercare di essere fedele e disfarsi, al tempo stesso, di ciò a cui è fedele.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Mi chiedevo, quando la conobbi, se Alvin avesse mai detto a Minna di essere un mutilato. Non pensai che era proprio la sua docile personalità a fare di lei la prima e unica donna a cui Alvin poteva dirlo, e non compresi che Minna era la testimonianza...Continua
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Il contratto è in questi termini, - gli disse Schapp quando porse ad Alvin il denaro per comprare l’anello di fidanzamento a sua figlia – Minna provvede alla tua gamba, tu provvedi a Minna e io provvedo a te.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
Sai qual è la mia passione, Cucuzza? Il giorno delle elezioni – gli disse mio padre. – Io amo votare. Da quando ero abbastanza grande, non ho mai perso un’elezione.
...
Ha scritto il Oct 13, 2015, 22:00
In tempi normali, quando in genere era nei poteri di mia madre e di mio padre sistemare le cose e spiegare una parte dell’ignoto abbastanza grande da far sembrare razionale l’esistenza…

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi