Il consiglio d'Egitto

Voto medio di 720
| 80 contributi totali di cui 71 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Abdallah Mohamed ben Olman, ambasciatore del Marocco, si trova a Palermo nel dicembre 1782, per via di una tempesta che ha fatto naufragare la sua nave sulle coste siciliane. È questo il caso che fa nascere, nella mente dell’abate Vella, maltese, e i ...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 21/02/18
Vostro nonno ha scritto la sua storia? E vostro padre? E il mio? E i nostri avoli e trisavoli?... La storia! E mio padre? E vostro padre? E il gorgoglio delle loro viscere vuote? E la voce della loro fame? Credete che si sentirà, nella storia? Che ci...Continua
Alphecca -...
Ha scritto il 03/08/17
CONSIGLI PER GLI ACQUISTI SU ANOBII
POTETE EVITARE IL "TI CONSIGLIAMO" GROSSO COSÌ A SINISTRA? QUESTA FUNZIONE ESISTE SU AMAZON, SU DECATHLON, SU FELTRINELLI, SU INTIMISSIMI, SU....TUTTI I NEGOZI ONLINE. DI SOLITO NELLA VENDITA ONLINE APPARE UN "chi ha comprato questo, ama anche qu...Continua
juri_kid_a
Ha scritto il 06/12/16

Imbrogli e congiure nella Sicilia delle due Sicilie.

Struwwelpeter
Ha scritto il 18/09/16
Un grande Sciascia ci racconta una grande impostura. L’”arabica impostura”, realmente accaduta, è quella architettata alla fine del Settecento a Palermo da Giuseppe Vella. Miserevole cappellano dell’Ordine di Malta che si arrangia facendo il numerist...Continua
Enzo
Ha scritto il 02/07/16
Tirar giù dalla libreria gli i grandi autori siciliani del '900 e leggerli è sempre una delizia, Sciascia, Bufalino, Pirandello, Quasimodo, Consolo, dove sono i vostri eredi? Non possiamo certo accontentarci di un pur piacevole Camilleri, sarebbe un...Continua

sandro's
Ha scritto il Feb 05, 2018, 18:57
“E dunque: la festa deve durare cinque giorni, e chi vuol fare economia la faccia a casa propria… E se si vogliono ristorare i danni del terremoto di Messina con il denaro dei palermitani, con i soldi sottratti alla festa, io dico: ognuno pensi ai ca...Continua
sandro's
Ha scritto il Feb 05, 2018, 18:57
E allora la sentenza è, anche da questo punto di vista, giustissima: la pena deve contenere, in casi come questo, il rovescio delle idee di cui il soggetto si è reso colpevole
sandro's
Ha scritto il Feb 05, 2018, 18:56
Poi, come saluto disse con un sorriso d’intelligenza “Come si può essere siciliani?”
sandro's
Ha scritto il Feb 05, 2018, 18:56
Tutta un’impostura. La storia non esiste. Forse che esistono le generazioni di foglie che sono andate via da quell’albero, un autunno appresso all’altro? Esiste l’albero, esistono le sue foglie nuove: poi anche queste foglie se ne andranno; e a un ce...Continua
sandro's
Ha scritto il Feb 05, 2018, 18:56
 «I pensieri che attingono alle idee sono come i tumori: ti crescono dentro e ti strozzano, ti accecano.»

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi