Il conte di Montecristo

Voto medio di 8047
| 1554 contributi totali di cui 1237 recensioni , 313 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
Ha scritto il 12/08/17
"Il conte non era giovane [...] e tuttavia si capiva benissimo che era fatto per avere la meglio sui giovani con cui aveva a che fare. In realtà [...] il conte sembrava avere il dono del fascino."
Il Conte di Montecristo avevo già provato a leggerlo tempo fa: era un ebook, forse formattato male, lo abbandonai senza troppi rimpianti.Quest'anno invece, a distanza di secoli, una Martina tutta diversa da quella di allora è entrata in libreria e ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 22/07/17
Una lezione di vita
Capolavoro assoluto di Dumas. In realtà buona parte del libro è una lunga preparazione alla vendetta e solo da pagina 750 in poi diventa davvero avvincente. Se devo trovare un difetto è che, a differenza della quasi totalità dei romanzi di ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 18/07/17
Capolavoro assoluto con personaggi immortali. Una storia di quelle che ti porti dentro tutta la vita.
  • Rispondi
Ha scritto il 11/07/17
C'è tutto
Come disse qualcuno prima di me questo libro contiene tutto. Amore, avventura, dolore, felicità, vendetta. Mi è piaciuto davvero tanto. La prima parte, legata alla prigionia di Edmond, è eccezionale. Non arrivo alle 5 stelle semplicemente ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 04/07/17
Aspettare e (di)sperare
Mi ricorderò sempre dei Morcerf, dei Villefort, dei Danglars. Ma anche di Haydée, Valentine e Maximilien. Soprattutto dell'abate Faria, il mio personaggio preferito.Le vite dei personaggi si intrecciano così bene che, pur presentandosi diverse ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 02, 2016, 13:16
Io non amo assolutamente nessuno, monsieur, voi lo sapete bene, vero? Non vedo dunque perché, senza un'assoluta necessità, mi debba legare eternamente a un compagno. Il saggio non ha detto: "Niente di troppo" e altrove: "Porta tutto con te ... Continua...
Pag. 748
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 26, 2016, 23:50
"tanto nei grandi dolori quanto nelle grandi tempeste, l'abisso sta fra le due sommità dei flutti"
Pag. 151
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 26, 2016, 21:56
-Siete mio figlio, Dantès- gridò il vecchio -siete il figlio della mia prigionia. Il mio stato mi obbliga al celibato. Dio vi ha inviato a me per consolare l'uomo che non poteva essere padre e il prigioniero che non poteva essere libero.
Pag. 144
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 07, 2016, 07:33
Ecco un uomo che era rassegnato alla propria morte, che marciava al patibolo, che andava a morire come un vigliacco, è vero, ma in fin dei conti andava a morire senza resistenza e senza recriminazione. Sapete cosa gli infondeva una qualche forza? ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 04, 2016, 15:26
Fra bisogno e necessità, sebbene sinonimi, passa una grandissima diversità.
Pag. 819
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 11, 2016, 18:39
Libro bellissimo. Alcuni personaggi come Dantes, sono così reali che si fa fatica a chiudere il libro. È uno dei libri della vita ( come " la montagna incantata" o altri capolavori) . Da leggere.
Libro bellissimo. Alcuni personaggi come Dantes, sono così reali che si fa fatica a chiudere il libro. È uno dei libri della vita ( come " la montagna incantata" o altri capolavori) . Da leggere.
Libro bellissimo. Alcuni personaggi come Dantes, sono così reali che si fa fatica a chiudere il libro. È uno dei libri della vita ( come " la montagna incantata" o altri capolavori) . Da leggere.
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 30, 2016, 15:03
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 29, 2016, 14:19
843.8
DUM 16115
Letteratura Francese
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 13, 2016, 07:39
843.8
DUM 16115
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi