Il conte di Montecristo

(due volumi)

Di

Editore: Mondadori (Oscar grandi classici, 88)

4.6
(7930)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 1538 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi semplificata , Spagnolo , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Catalano , Svedese , Portoghese , Polacco , Russo , Olandese , Ungherese

Isbn-10: 8804480467 | Isbn-13: 9788804480464 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Emilio Franceschini

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Rilegato in pelle , Tascabile economico , Cofanetto , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Mistero & Gialli

Ti piace Il conte di Montecristo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Il romanzo fu pubblicato nel 1844. Edmondo Dantès, marinaio, prigioniero, misteriosamente ricco, mette a soqquadro l'alta società parigina. Imprigionato a Marsiglia nel 1815, il giorno delle nozze, con la falsa accusa di bonapartismo, rimane rinchiuso per 14 anni nel castello di If, vittima della rivalità in amore di Fernando e in affari di Danglars, odiato anche dal magistrato Villefort. Questi i tre nemici su cui, dopo l'evasione, cadrà la terribile vendetta di Dantès. Il romanzo associa, senza la preoccupazione di una trama logica e ragionata, le più incredibili avventure con l'aiuto anche di uno stile agile e incalzante. Questa nuova edizione contiene uno scritto di André Maurois.
Ordina per
  • 5

    The Count of Monte Cristo

    The famous, much-loved saga of injustice, suffering and revenge is a white-knuckle page -turner, especially in this uncredited but superb translation.
    A wonderful book, a great book, a classic of clas ...continua

    The famous, much-loved saga of injustice, suffering and revenge is a white-knuckle page -turner, especially in this uncredited but superb translation.
    A wonderful book, a great book, a classic of classics.

    ha scritto il 

  • 4

    il conte di Montecristo

    Grande Romanzo. Storia raccontata sapientemente; l'autore, con maestria, riesce a far entrare il lettore dentro la scena con nitide immagini di luoghi, personaggi e sensazioni regalandogli così una n ...continua

    Grande Romanzo. Storia raccontata sapientemente; l'autore, con maestria, riesce a far entrare il lettore dentro la scena con nitide immagini di luoghi, personaggi e sensazioni regalandogli così una nuova esperienza.
    Edmond Dantès, il Conte di Montecristo, è capace di suscitare un fascino tutto particolare e far riflettere sulle miserie e sulle grandezze umane.
    Onore a Dumas.

    ha scritto il 

  • 5

    Grandissima Lettura

    A me è particolarmente piaciuto. Ricco di colpi di scena ed intriso di significati. Nonostante sia stato scritto da un po' riesce comunque a non superare mai il limite della pesantezza.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro complesso,

    che richiede tanto tempo, e che richiede pazienza.
    Ha una struttura particolare: un inizio che introduce velocemente i personaggi principali, seguito subito dalla parte che tratta l'arresto e la prigi ...continua

    che richiede tanto tempo, e che richiede pazienza.
    Ha una struttura particolare: un inizio che introduce velocemente i personaggi principali, seguito subito dalla parte che tratta l'arresto e la prigionia del protagonista. Questa parte si divora velocemente, e trascina subito il lettore all'interno di un vortice di emozioni. La descrizione della sofferenza del protagonista fa entrare il lettore in contatto con lui.
    La seconda parte del libro ci trasporta in ambientazioni diverse, ed è popolata da personaggi nuovi che avranno ruoli importantissimi nello sviluppo della trama. Può sembrare destabilizzante il salto temporale ma niente paura, non sarà difficile collegare tutti i fili al momento giusto. Questa parte è caratterizzata dalla preparazione, da parte del protagonista, di una vendetta spietata. In questa parte stentavo quasi a riconoscere il protagonista, che era cambiato molto nel corso del tempo. E la cosa mi spiazzava molto. Era sicuramente un effetto voluto dall'autore, quindi anche qua, niente paura. Considerate che l'autore descrive tutto ciò che sarà importante nel libro, per cui cercate di non perdere nessun passaggio. La parte centrale può risultare un po' noiosa, però non demordete, perchè si tratta solo del preludio di qualcosa di grandioso.
    Nella terza parte (quella dell'esecuzione della vendetta) ho ritrovato il ritmo incalzante della parte iniziale. E' stupefacente come Dumas non abbia lasciato al caso alcun particolare. Il bello di questo libro è proprio questo. La trama, pur complicata, risulta perfetta sotto ogni aspetto.
    Ritroviamo qualcosa del protagonista delle prime pagine, ed un fiume di sentimenti (anche contrastanti) vi travolgerà durante la lettura.
    Bello e amaro il finale, con un Dantes che forse ritrova in qualche modo se stesso.
    Insomma, un libro che lascia decisamente il segno.
    Non credo troverò mai altrettanta bellezza e complessità in un libro.
    I personaggi sono tanti, e soprattutto nella parte centrale, possono confondervi. Io per ovviare a questo mi sono aiutato con una lista di personaggi trovati online.
    Con quella non ho avuto nessuna difficoltà.
    Che dire...buona lettura! Leggetelo assolutamente, anche se ci vuole un po' di tempo. Potete leggere 2 o 3 capitoli alla volta all'inizio. Poi nel finale non riuscirete a staccarvi dalle pagine! Ve lo assicuro! Io le ultime 200 pagine le ho divorate!!!!!!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Un bel mattone!

    Andrò forse controcorrente..ma cavolo CHE MATTONE!! Ho sempre desiderato leggere questo libro..spinta soprattutto dalla voglia di vedere il film che visto a pezzi quando mi capitava di fare zapping in ...continua

    Andrò forse controcorrente..ma cavolo CHE MATTONE!! Ho sempre desiderato leggere questo libro..spinta soprattutto dalla voglia di vedere il film che visto a pezzi quando mi capitava di fare zapping in tv sembrava coinvolgermi..ma visto che è un classico..uno di quei libri che almeno una volta nella vita vanno letti..ho preferito evitarmi spoiler con la pellicola e cimentarmi prima nella lettura.. una lettura inizialmente coinvolgente..ma diventata poi pesante..troppo pesante!! Me la son trascinata per un anno intero!!! Abbandonato e ripreso più volte nel corso di questi 12 mesi..finalmente concluso..mi ha lasciata totalmente con l'amaro in bocca!!! Gli ultimi capitoli li ho praticamente divorati..speravo in un finale diverso..ho atteso 1300 pagine..12mesi che si riavvicinasse finalmente a Mercedes..e invece non accade niente di tutto ciò ma io dico..scherziamo??? Dovevano assolutamente tornare insieme e vivere l'amore che gli era stato loro negato!! E' assurdo un finale del genere..accidenti 1300 pagine dopo vorrei un continuo..doveva riaccadere qualcosa tra loro!!!!!!!! Non doveva finire così!!!
    Tralasciamo i capitoli praticamente pesanti e inutili..a tratti davvero noioso!
    ..Sono delusa..ne consiglio si la lettura..ma io sono rimasta davvero delusa :( uff!!

    ha scritto il 

  • 5

    Monumentale

    E' un romanzo che ho sempre amato, per la forza di Dantes, il riscatto, il potere, la vendetta, l'amore, l'astuzia, l'intelligenza.... insomma un supereroe d'altri tempi. Ho deciso di acquistare l'edi ...continua

    E' un romanzo che ho sempre amato, per la forza di Dantes, il riscatto, il potere, la vendetta, l'amore, l'astuzia, l'intelligenza.... insomma un supereroe d'altri tempi. Ho deciso di acquistare l'edizione Donzelli perchè la consideravo la migliore in completezza, per la cura e le interessanti appendici. Purtroppo sono rimasto deluso a causa di una grande quantità di refusi che non tollero in un'edizione non economica.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per