Il conte di Saint-Germain

Voto medio di 69
| 12 contributi totali di cui 9 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lernet-Holenia «si muove con l’eleganza di un topo d’albergo in abito da sera, che vuol fare un colpo», scrisse Gottfried Benn. E quel «colpo» era un azzardo metafisico: costruire intrecci che avvolgano in ragnatele i mondi sovrapposti entro cui vivi ...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 15/05/18
L’ingenuità del Male
Negare l’esistenza dell’ignoto non è più legittimo che farne l’oggetto di un atto di fede. *** La storia del mondo segue il mito e non la logica! *** …la smania di morte dei popoli! È peculiare nel romanzo lo spazio dedicato al conte del titolo: avve...Continua
Luciano
Ha scritto il 24/10/15
Forse uno dei romanzi più disperati che mi sia mai capitato leggere. Un mondo vuoto, terribile e senza speranza. Dal processo a Pilato, dal dialogo sulla natura della divinità, dall'orologio del destino che segna l'ineluttabilità storica, dalle oniri...Continua
la tempesta di Agata
Ha scritto il 23/04/15
Chi una volta ha visto coi suoi occhi la Bellezza e sa quanto è brutto il Brutto, diventa vigliacco.
Ingannata dal titolo ho preso in mano questo libro dalla biblioteca e, incuriosita dalla figura che sembrava evocare - quella del metafisico Conte di Saint Germain, Maestro esoterico a me molto caro e di cui ho letto quasi tutto quello che su di lui...Continua
Anina e...
Ha scritto il 26/03/15
✰✰✰✰✰ eccellente …… e vertiginoso
Se volete leggervi un bel commento, cercate quello di Rosenkavalier. Io qui farò l’avvocato del diavolo. Ruolo che nel contesto del romanzo ci sta: sull’altro piatto della bilancia c’è tanta presenza di Dio o meglio la sua pesante assenza. Primo: la...Continua
Rosenkavalier70...
Ha scritto il 19/07/14
I nostri ricordi non sono altro che il sogno di qualche fantasma
Philipp Branis non è di buon umore, nel 1936. Ha combattuto nella Grande Guerra, ha visto cadere il suo Impero e buona parte del suo mondo. E' andato avanti, si è fatto una posizione, si è innamorato, ha ucciso un uomo, si è sposato, ha osservato l'a...Continua

Rosenkavalier70...
Ha scritto il Nov 18, 2012, 19:37
Chi sia stato in realtà Saint-Germain, non lo sa nessuno... Si diede tanti di quei nomi che alla fine non gliene fu più creduto neanche uno. Forse il suo segreto era di non essere più nessuno. E' questo probabilmente il solo modo in cui è ancora poss...Continua
Pag. 25
Rosenkavalier70...
Ha scritto il Nov 18, 2012, 19:31
Se è estremamente improbabile, infatti, che esista qualcosa di soprannaturale, è certo altrettanto difficile dimostrare che il soprannaturale non esiste. Gli eventi naturali dell'esistenza e quelli inesplicabili sembrano in realtà combinarsi in un un...Continua
Pag. 10
Rosenkavalier70...
Ha scritto il Nov 14, 2012, 22:14
...quell'Austriaco un po' scansafatiche che progettava tanto lavoro per i tedeschi...
Pag. 93

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi