Il coraggio del pettirosso

Voto medio di 1248
| 215 contributi totali di cui 158 recensioni , 55 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Il giovane Saverio, figlio di un fuoriuscito anarchico, apolide in cerca di unideale, di un eroe, di una patria; Pascal, soldato di ventura, suo alter egodi cinque secoli prima; Ungaretti, il poeta; Fatiha, chirurgo e terrorista palestinese; Sua, la ...Continua
Valentina
Ha scritto il 07/09/18

Prime cento pagine divine, poi la lettura diventa più pesante. Comunque Maggiani è un grande narratore.

Fer Carla69
Ha scritto il 06/02/17
coinvolgente

Bellissima storia, ben scritta, coinvolgente. Le vicende dei due personaggi nel presente e nel passato sono ben ammalgamate e coese. Lettura consigliata

albachiara
Ha scritto il 03/02/17
A bocca quasi asciutta
Uno dei tanti romanzi che non sta proprio dentro al sistema di giudizio delle stelline. Ho tentennato a lungo se dargliene 4 o 5 perché da una parte si sente una certa pedanteria, soprattutto nel racconto di Pascal e dall'altra parte si è tentati di...Continua
Chiara Turco
Ha scritto il 21/08/16
Anarchia, libertà, poesia
Riemergi da un'immersione subacquea, vittima di un'embolia polmonare. Tuo padre è morto in mare. Sollecitato da un pedante medico, tenti di guarire, scrivendo; riallacci i fili della memoria della tua famiglia, dei tuoi antenati con quelli di un'inte...Continua
Solventi
Ha scritto il 12/03/16
L'angolazione cambia continuamente, inizia quasi come un romanzo di formazione, poi la Storia prende il sopravvento, inizia una finzione nella finzione intrigante e forse un po' sconclusionata. Infatti tra il presente narrativo e l'invenzione romanze...Continua

Lilicka
Ha scritto il Aug 10, 2017, 12:53
"Sapete cosa c'è? C'è che ci sono certe cose e sono dei muri in cui si va a battere la testa continuamente, senza rimedio. Altre cose sono invece porte sempre aperte, disposte in qualsiasi momento a ospitarti. Cose che portano noia, fatica, struggime...Continua
Solventi
Ha scritto il Mar 12, 2016, 19:16
Tutte le cose che ti possono far vivere sono vive.
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:08
Ora dorme, ma prima no: prima facevano l'amore. Gran bella cosa l'amore: è l'unica vera sosta dal vivere che l'umanità conosca; è un attimo di pausa prezioso che ognuno può permettersi; chiunque tu sia, qualunque cosa tu faccia.
Pag. 313
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:07
E Pascal capisce, e non trova da rimproverare nulla al pievano e nulla alla gente che lo ha tradito in nome di un po' di vita da vivere ancora. Quanti tradimenti ha già conosciuto, quanti ne dovrebbe addebitare a se stesso.
Pag. 302
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:06
Sua era pazza, come tutti gli altri, come Furnà, come il pievano, come suo padre e sua madre. Anche di più, forse, perché aveva una forza interiore tremenda, ed era meravigliosamente bella. Voleva vedere dei libri e lui stava andando a cercarglieli....Continua
Pag. 282

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 21, 2016, 07:53
853.914 MAG 5791 Letteratura Italiana
Lore Lei
Ha scritto il Mar 07, 2010, 20:49
Arci gennaio 2018

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi