Il coraggio del pettirosso

Voto medio di 1238
| 214 contributi totali di cui 157 recensioni , 55 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Il giovane Saverio, figlio di un fuoriuscito anarchico, apolide in cerca di unideale, di un eroe, di una patria; Pascal, soldato di ventura, suo alter egodi cinque secoli prima; Ungaretti, il poeta; Fatiha, chirurgo e terrorista palestinese; Sua, la ...Continua
Fer Carla69
Ha scritto il 06/02/17
coinvolgente

Bellissima storia, ben scritta, coinvolgente. Le vicende dei due personaggi nel presente e nel passato sono ben ammalgamate e coese. Lettura consigliata

albachiara
Ha scritto il 03/02/17
A bocca quasi asciutta
Uno dei tanti romanzi che non sta proprio dentro al sistema di giudizio delle stelline. Ho tentennato a lungo se dargliene 4 o 5 perché da una parte si sente una certa pedanteria, soprattutto nel racconto di Pascal e dall'altra parte si è tentati di...Continua
Chiara Turco
Ha scritto il 21/08/16
Anarchia, libertà, poesia
Riemergi da un'immersione subacquea, vittima di un'embolia polmonare. Tuo padre è morto in mare. Sollecitato da un pedante medico, tenti di guarire, scrivendo; riallacci i fili della memoria della tua famiglia, dei tuoi antenati con quelli di un'inte...Continua
Solventi
Ha scritto il 12/03/16
L'angolazione cambia continuamente, inizia quasi come un romanzo di formazione, poi la Storia prende il sopravvento, inizia una finzione nella finzione intrigante e forse un po' sconclusionata. Infatti tra il presente narrativo e l'invenzione romanze...Continua
Lilli
Ha scritto il 15/06/15

Trama interessante, ritmo forse a tratti un pò lento. Sostanzioso, ma non pesante.
Un libro che ti coinvolge in modo garbato, educato, senza spingere.
Una lettura piacevole, con chicche di ottimo gusto.
Consigliato.


Lilicka
Ha scritto il Aug 10, 2017, 12:53
"Sapete cosa c'è? C'è che ci sono certe cose e sono dei muri in cui si va a battere la testa continuamente, senza rimedio. Altre cose sono invece porte sempre aperte, disposte in qualsiasi momento a ospitarti. Cose che portano noia, fatica, struggime...Continua
Solventi
Ha scritto il Mar 12, 2016, 19:16
Tutte le cose che ti possono far vivere sono vive.
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:08
Ora dorme, ma prima no: prima facevano l'amore. Gran bella cosa l'amore: è l'unica vera sosta dal vivere che l'umanità conosca; è un attimo di pausa prezioso che ognuno può permettersi; chiunque tu sia, qualunque cosa tu faccia.
Pag. 313
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:07
E Pascal capisce, e non trova da rimproverare nulla al pievano e nulla alla gente che lo ha tradito in nome di un po' di vita da vivere ancora. Quanti tradimenti ha già conosciuto, quanti ne dovrebbe addebitare a se stesso.
Pag. 302
Morgana
Ha scritto il Nov 08, 2012, 17:06
Sua era pazza, come tutti gli altri, come Furnà, come il pievano, come suo padre e sua madre. Anche di più, forse, perché aveva una forza interiore tremenda, ed era meravigliosamente bella. Voleva vedere dei libri e lui stava andando a cercarglieli....Continua
Pag. 282

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 21, 2016, 07:53
853.914 MAG 5791 Letteratura Italiana
Lore Lei
Ha scritto il Mar 07, 2010, 20:49
Arci gennaio 2018

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi