Il corpo umano

Voto medio di 1333
| 226 contributi totali di cui 220 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
È un plotone di giovani ragazzi quello comandato dal maresciallo Antonio René. L'ultimo arrivato, il caporalmaggiore Roberto Ietri, ha appena vent'anni e si sente inesperto in tutto. Per lui, come per molti altri, la missione in Afghanistan è la prim ...Continua
Atrideo
Ha scritto il 04/05/18
Lasciamo perdere

i soliti progetti scolastici "Contro la guerra" e rendiamo obbligatoria la lettura di ques'opera. Di sicuro sarà molto più efficace!

Giuly82
Ha scritto il 21/01/18
Sinceramente non ho apprezzato questo libro. La storia parla di un giovane gruppo di soldati italiani che vengono mandati per la loro prima missione in Afghanistan. All'inizio sembra che il tempo non debba mai passare, ma quando vengono affidati com...Continua
Scriccioloroma
Ha scritto il 10/10/17
guerra
ero alla ricerca di un libro semplice: personaggi chiari, che svolgono azioni. Ero un po' titubante, ma poi questo libro è quello che ci voleva. Non lo nascondo, si parla di guerra. "Se qualcuno mi appunta una spilla al petto la userà per cavargli en...Continua
Ilary
Ha scritto il 18/05/17

Paolo Giordano è uno scrittore molto bravo, forse il migliore della sua generazione.

letyoursoulsing
Ha scritto il 20/03/17
SPOILER ALERT
Scenario particolare, quello della missione di guerra. Vicende raccontate dal punto di vista dei soldati, i protagonisti assoluti, ragazzi e uomini semplici con passioni, paure e ambizioni del tutto umane. Unica pecca: finale amaro... di quelli che t...Continua

Postcards from...
Ha scritto il Jun 07, 2015, 18:18
Le amicizie si dividono esattamente a metà, fra chi ti vorrebbe cambiato e chi ti spera sempre uguale.
Aldotorre
Ha scritto il Jun 08, 2013, 08:28
tutta la pena, la sofferenza, la compassione verso altri esseri umani si riducono a pura biochimica – ormoni e neurotrasmettitori inibiti o rilasciati.
Valentina Carpineti
Ha scritto il Feb 05, 2013, 21:44
Mi sento così stupido quando non ci sei. È quasi vergognoso dirlo, ma a volte è come se non sapessi esattamente cosa fare di me stesso, se tu non sei con me.
Pag. 149
Bibì
Ha scritto il Dec 08, 2012, 05:03
Una pillola al giorno, ognuna per cancellare una domanda a cui nel tempo non avevo trovato risposta
Bibì
Ha scritto il Dec 08, 2012, 04:39
Lo capisce soltanto adesso: non è fatto di compassione né di misericordia, non è fatto di sofferenza. Il tappo che isola le sue emozioni e ora viene spinto fuori dalla pressione è un tappo di pura rabbia. Si schiude all’altezza dello stomaco, gli ino...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 10:22
853.92 GIO 17045 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi