Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il corriere colombiano

Di

Editore: e/o

3.8
(982)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8876416064 | Isbn-13: 9788876416064 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri , Copertina morbida e spillati

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il corriere colombiano?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ed. fuori commercio
L'alligatore è in crisi. L'ex galeotto, ex cantante di blues, ora detective per necessità economiche e voglia di giustizia, si accorge che il gioco si è fatto più duro, è cresciuta la violenza, le vecchie regole sono saltate - quelle della criminalità e quelle degli sbirri - e soprattutto chi tira le fila è troppo in alto, troppo potente.
Per coprire un'operazione speciale, i corpi scelti delle froze dell'ordine incastrano un innocente con l'accusa di spaccio di cocaina colombiana. Tirarlo fuori di galera non sarà facile, anche perché l'uomo ha comunque dei conti in sospeso con la polizia.
Ordina per
  • 3

    Consigliato

    Bel libro come al solito. Anche se devo dire che comincia ad essere un po' troppo uguale agli altri, con i personaggi conosciuti e le stesse situazioni. Nessuna svolta e forse un po' prevedibile, ma bello comunque da leggere.
    Per niente noiosa la storia, il finale è molto discreto e ti lasc ...continua

    Bel libro come al solito. Anche se devo dire che comincia ad essere un po' troppo uguale agli altri, con i personaggi conosciuti e le stesse situazioni. Nessuna svolta e forse un po' prevedibile, ma bello comunque da leggere.
    Per niente noiosa la storia, il finale è molto discreto e ti lascia la sensazione di essere finito in fretta.

    ha scritto il 

  • 3

    Non amo molto i polizieschi italiani, c'è sempre un super investigatore un po' dannato che beve superalcolici a manetta; mi sembra che gli scrittori italiani si siano fossilizzati su uno schema ormai strausato

    ha scritto il 

  • 4

    Carlotto è una garanzia. L’Alligatore è l’incarnazione di una canzone blues e Rossini l’uomo con lo stampo che hanno distrutto per non fare sfigurare le nuove generazioni. Poi c’è il mio Veneto che è sempre uguale e sempre diverso, che fa incazzare ma non si può smettere d’amare.
    Carlotto ...continua

    Carlotto è una garanzia. L’Alligatore è l’incarnazione di una canzone blues e Rossini l’uomo con lo stampo che hanno distrutto per non fare sfigurare le nuove generazioni. Poi c’è il mio Veneto che è sempre uguale e sempre diverso, che fa incazzare ma non si può smettere d’amare.
    Carlotto va letto, fine.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    L'Alligatore e la "neve"

    Altro noir riuscitissimo di Massimo Carlotto che con il personaggio dell'Alligatore Marco Buratti non sbaglia un colpo. In questo romanzo, l'indagine non autorizzata del detective senza licenza consumatore accanito di calvados si innesta all'interno di uno scenario complesso dove spacciatori colo ...continua

    Altro noir riuscitissimo di Massimo Carlotto che con il personaggio dell'Alligatore Marco Buratti non sbaglia un colpo. In questo romanzo, l'indagine non autorizzata del detective senza licenza consumatore accanito di calvados si innesta all'interno di uno scenario complesso dove spacciatori colombiani di cocaina e alte sfere delle forze dell'ordine giocano una complessa partita a "guardie e ladri" dove tutti sono sacrificabili. In mezzo a questa confusione l'Alligatore e i suoi soci Beniamino Rossini e Max "la memoria" cercheranno di far scagionare un malavitoso, vecchia conoscenza di Rossini, ingiustamente incarcerato con l'accusa di traffico internazionale di cocaina.
    Con l'avanzare delle indagini i tre saranno costretti ad affondare sempre di più le mani in uno scenario torbido e pericoloso che metterà a dura prova le loro capacità.
    Un romanzo avvincente e critico come solo Carlotto sa scriverli .

    ha scritto il