Il crollo della mente bicamerale e l'origine della coscienza

Voto medio di 167
| 31 contributi totali di cui 31 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'opera scientifica che più di ogni altra ci ha avvicinato, in questi ultimi anni, a quel "teatro segreto fatto di monologhi senza parole e di consigli prevenienti, dimora invisibile di tutti gli umori, le meditazioni e i misteri" che si chiama ...Continua
Ha scritto il 04/08/17
Un capolavoro della scienza del 1975. A molti sconosciuto.
Ha scritto il 25/01/15
La tesi pronicpale di Jaynes è presto detta. La coscienza è un fenomeno storico. Prima c'era la cosiddetta mente bicamerale. Sviluppatasi nel Neolitico ha permesso la formazione delle società primitive. La religione sarebbe nata proprio come ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 31/10/14
tesi affascinante,opera molto interessante. molto bello
Ha scritto il 30/04/14
Mondo di visioni non vedute e di silenzi uditi è questa regione inconsistente della mente! E ineffabili essenze questi ricordi impalpabili, queste fantasticherie che nessuno può mostrare! E quanto privati, quanto intimi! Un teatro segreto fatto di ...Continua
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 09/04/14
Un libro con una tesi bizzarra ma affascinante, pieno di spunti e conoscenze
Si tratta di un libro intrigante e assai istruttivo, perché il suo approccio multidisciplinare propone molti spunti e informazioni interessanti: si va dalle neuroscienze alla psicologia, dall’archeologia alla filologia, dall’antropologia ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi