Il cuore è un cacciatore solitario

Voto medio di 442
| 83 contributi totali di cui 79 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La vita di una qualunque città del profondo sud americano sembra un giorno trovare il suo protagonista in un muto e tranquillo orologiaio. Ciascuno, interpretando a suo modo i silenzi e le cortesie di Singer, lo crede partecipe dei propri pensieri: ... Continua
Ha scritto il 30/01/16
278 pagine di perfezione narrativa.
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 19/11/15
Che fatica è stata, leggere questo libro. Amo le atmosfere del Profondo Sud e per questo ho insistito fino alla fine, sempre sperando in qualcosa che non arriva mai. Del Sud degli USA, in quegli anni Trenta squallido, miserabile, inerte e violento, ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • 3 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 16/08/15
Un romanzo importante
Non si tratta di leggere un romanzo leggero.Richiede attenzione. Approfondimento. Riflessione. Però credo si possa mettere tra gli indispensabili.https://parladellarussia.wordpress.com/2015/08/16/il-cuore-e-un-cacciatore-solitario/ ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 17/01/15
"Che cosa aveva concluso? Nulla. Dov'era diretto? In nessun posto. Che cosa desiderava? Sapere. Che cosa? Il significato della vita. Perché? Un rebus"
Sono personaggi-idea quelli che animano le pagine di Il cuore è un cacciatore solitario, figure incarnanti un pensiero, una visione, un approccio al mondo (Mick è l'insolenza e l'amore per la vita ridotte all'obbedienza, Singer è l'amore estremo ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/12/14
Un bel romanzo corale, ambientanto nella Georgia della Grande Depressione. C'è tutto quello che ci attende da un romanzo del Sud: la miseria diffusa, l'arretratezza delle regioni rurali, l'onnipresente segregazione razziale, il caldo e pesante ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jul 22, 2008, 14:06
L'errore maggiore in cui può cadere un uomo è di amare la solitudine.
Pag. 305
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 22, 2008, 13:02
Benché tutti i bianchi possano essere uguali agli occhi dei neri, i neri si preoccupano di distinguerli.D'altra parte, benché tutti i neri possano essere simili agli occhi dei bianchi, nessun bianco si prende la briga di ricordare più o meno il ... Continua...
Pag. 263
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 22, 2008, 12:57
Si sentiva così differente dall'altra Mick Kelly. Quella sensazione le dava una certezza: stava vivendo il momento migliore della sua vita, così sola, così isolata, protetta in qualche modo dalle anguste pareti che contenevano e limitavano il suo ... Continua...
Pag. 109
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 19, 2016, 15:15
813.54
MCC 15557
Letteratura Americana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi