Il cuore di tutte le cose

Voto medio di 66
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nella Filadelfia di inizio Ottocento, una grande serra di piante e di idee, Alma nasce in seno a una delle famiglie più scandalosamente ricche del Nuovo Mondo. Il padre Henry è un botanico autodidatta e uno spregiudicato uomo d’affari che ha costruit ...Continua
Cri Handy
Ha scritto il 01/08/17
Insomma....

A tratti interessante, a tratti noioso... Pensavo meglio sinceramente. Ho fatto fatica a finirlo.

psicopompo
Ha scritto il 08/12/16
Alma nasce a Filadelfia all'inizio dell'Ottocento. I genitori, Henry di umilissime origini e Beatrix, si sono enormemente arricchiti con il commercio delle piante medicinali. Un affresco convincente e ben disegnato del mondo scientifico dell'Ottocent...Continua
ζ Roberta
Ha scritto il 21/03/16
Conoscevo la Gilbert solo per il suo memoir Mangia, prega, ama, che non mi appassionò per nulla nel lontano 2010, ma sono davvero contenta di essermi incuriosita a questo nuovo romanzo abbastanza da decidere di comprarlo, e leggerlo, perché è sicuram...Continua
ζ Roberta
Ha scritto il 15/03/16

Quasi cinque, comunque.

Hella
Ha scritto il 07/12/15

"Ci ho messo sette mesi a finirlo. Ma ne è valsa la pena solo per conoscere un personaggio come Alma."

Recensione completa su http://bookshelf54.blogspot.it/2015/12/elizabeth-gilbert-signature-of-all.html


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi