Il deserto dei Tartari

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 10322
| 1.210 contributi totali di cui 1.084 recensioni , 121 citazioni , 0 immagini , 5 note , 0 video
In una fortezza ai limiti del deserto una guarnigione aspetta l'arrivo dei tartari invasori. Ma sarà una lunghissima, vana, logorante attesa. Il più noto e amato tra i romanzi dello scrittore.
Ro(Ver)
Ha scritto il 05/07/18
Capolavoro. " A poco a poco la fiducia si affievoliva. Difficile è credere in una cosa quando si è soli, e non se ne può parlare con alcuno. Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lo...Continua
by Ax
Ha scritto il 23/06/18
La vita del giorno dopo

L'intera e inespressa vita di Giovanni Drogo, che avrebbe potuto fare grandi cose... Se...

Visivamente molto bello il film di Zurlini.

Manuela Mazzi
Ha scritto il 22/06/18
SPOILER ALERT
Quanto paesaggio…
Se nelle mille pagine dei Fratelli Karamazov di Dostoevskij ho trovato molti personaggi così ben caratterizzati da mettere in ombra persino quel paio di luoghi descritti, ne «Il deserto dei tartari» di Dino Buzzati, ricordo praticamente un solo perso...Continua
Nico
Ha scritto il 23/04/18

Letto a 14 anni, riletto a 32.
Ora che lo scorrere del tempo è una cosa a cui penso più spesso, questo capolavoro assume una forma ancora più terrificante.

Avida Capra
Ha scritto il 05/04/18
La metafora della vita in un capolavoro
Fatico a comprendere quei lettori accaniti, o presunti tali, che hanno trovato questo libro noioso. Il fatto che un evento non accada dovrebbe produrre al contrario aspettativa, attesa, momenti di eccitazione e momenti di sconforto. È quello che Buzz...Continua

Giuseppe Marchioro
Ha scritto il Dec 23, 2017, 09:49
Il fatto è che, verso la fine della vita, Filimore vedeva improvvisamente arrivare la fortuna con la corazza d'argento e la spada tinta di sangue; lui (che non ci pensava ormai quasi più) la vedeva stranamente approssimarsi con volto amico. E Filim...Continua
Giuseppe Marchioro
Ha scritto il Dec 23, 2017, 09:48
Era l'ora delle speranze e lui meditava le eroiche storie che probabilmente non si sarebbero verificate mai, ma che pure servivano a incoraggiare la vita. [...] Una battaglia, e dopo forse sarebbe stato contento per tutta la vita.
Irene
Ha scritto il Aug 24, 2017, 21:07
Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangono sempre lontani; che se uno soffre il dolore è completamente suo, nessun altro può prenderne su di sé una minima parte; che se uno soffre, gli altri per...Continua
Pag. 198
Samantha
Ha scritto il Jan 21, 2017, 14:08
"Sempre così, i nuovi arrivati dapprincipio vincono sempre. A tutti capita lo stesso, ci si illude di essere veramente bravi, invece è solo questione della novità, anche se gli altri finiscono per imparare il nostro sistema e un bel giorno non si rie...Continua
Pag. 71
Antonietta
Ha scritto il Nov 13, 2016, 21:17
A poco a poco la fiducia si affievoliva. Difficile è credere in una cosa quando si è soli, non se ne può parlare con alcuno. Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lontani; che se uno...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Virgi
Ha scritto il Feb 17, 2018, 12:15
All'inizio del libro Giovanni Drogo è un giovane di belle speranze che è sicuro di avere un futuro brillante davanti a sè, decide di fermarsi alla fortezza, luogo fuori dal mondo e privo di attrattive o possibilità di carriera. Per una vaga speranza...Continua
giupegiupe
Ha scritto il Sep 18, 2017, 14:47
Lento ma scorrevole, pieno di speranze e dissilusioni ma soprattutto è una riflessione su se stessi
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 29, 2015, 10:29
Collocazione: NR 705 (2 copie)
Maria Farina
Ha scritto il Nov 09, 2015, 22:07
Un giorno dopo l'altro la vita se ne va e la speranza, ormai è un'abitudine. (L. Tenco)
PattyB
Ha scritto il Jul 07, 2015, 09:12
Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangono sempre lontani: che se uno soffre il dolore è completamente suo... che se uno soffre, gli altri per questo non sentono male, anche se l'amore è grande,...Continua
Pag. 98

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi