Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il destino dei gemelli

By Margaret Weis,Tracy Hickman

(126)

| Mass Market Paperback | 9788834416464

Like Il destino dei gemelli ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Le leggende - vol.1

La guerra per la conquista della Dragonlance si è appena conclusa, a Krynn è tornata la pace, ma il potente e crudele mago Raistlin, arroccato nelle Torri della Grande Stregonerla, anela a trascinare nuovamente l'umanità nelle te Continue

Le leggende - vol.1

La guerra per la conquista della Dragonlance si è appena conclusa, a Krynn è tornata la pace, ma il potente e crudele mago Raistlin, arroccato nelle Torri della Grande Stregonerla, anela a trascinare nuovamente l'umanità nelle tenebre. Soltanto due persone possono fermarlo: Crysania, la stupenda chierica attratta da Raistlin come una falena dalla fiamma di una candela, e Caramon, fratello gemello di Raistlin, che tuttavia deve scoprire la propria identità prima di poter redimere il fratello. Insieme all'irrefrenabile kender Tasslehoff, Raistlin, Crysania e Caramon intraprendono un incredibile viaggio a ritroso nel tempo, fino ai giorni che precedono il Cataclisma.

41 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bello!!

    Il mio giudizio vale per tutta la seconda trilogia. Devo ammettere che forse mi è piaciuta più della prima, sicuramente una storia più matura. Decisamente. L'apice secondo me è il terzo libro, la sfida dei gemelli, davvero epico!

    Is this helpful?

    .:Elly's:. said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ma quanto erano belle le edizioni dell'Arcana *__*

    La Trilogia dei Gemelli è la seconda saga ambientata nell'universo di Dragonlance. Il primo libro è del 1986.
    Ed io leggo questa trilogia a distanza di 15 anni dalla prima.

    Dragonlance pogg ...(continue)

    Ma quanto erano belle le edizioni dell'Arcana *__*

    La Trilogia dei Gemelli è la seconda saga ambientata nell'universo di Dragonlance. Il primo libro è del 1986.
    Ed io leggo questa trilogia a distanza di 15 anni dalla prima.

    Dragonlance poggia interamente su Raistlin, ovvero un personaggio cattivo.
    Se lui non ci fosse, avremmo solo una buona storia fantasy, con belle ambientazioni e interessanti personaggi. Praticamente tutto quello che non è il fantasy italiano.
    Avendo Raistlin dalla parte dei Cattivi, il lettore arriverà a simpatizzare per il male.
    Il bene rappresentato da Crysania è odioso, insulso, inutile, patetico.

    Il libro parte un po' lento, ma a poco a poco ci si rende conto che è strutturato per condurre il lettore, attraverso il crescendo di tensione, verso il Cataclisma.
    La caduta di Ishtar richiama in un certo senso la caduta della Torre di Babele: l'uomo che aspira a farsi simile a Dio.

    I personaggi sono tutti caratterizzati magnificamente, soprattutto per quanto riguarda il lato evolutivo.

    Il cattivo non rappresenta il vero cattivo, quello da detestare; questo ruolo è riservato a Dama Crysania. Lei rappresenta quanto c'è di negativo nella fede religiosa.
    Obiettivamente, non è che sia proprio negativa, è che sta letteralmente sulle palle.

    Raistlin sappi che se ti ravvedi grazie a Dama Crysania immaginerò di sputarti in una pupilla-clessidra.

    Is this helpful?

    ananke said on Jul 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ho affrontato questa trilogia in maniera incosciente, lo ammetto; non ha mai letto le avventure precedenti e i sottintesi e i riferimenti al passato sono per me davvero troppi. perciò non ho potuto godere fino in fondo delle potenzialità del libro. p ...(continue)

    ho affrontato questa trilogia in maniera incosciente, lo ammetto; non ha mai letto le avventure precedenti e i sottintesi e i riferimenti al passato sono per me davvero troppi. perciò non ho potuto godere fino in fondo delle potenzialità del libro. però è anche da dire che non mi ha coinvolto al punto da farmi desiderare di riprendere anche i libri precedenti. occasione persa.

    Is this helpful?

    Jedimaster said on Aug 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Este comentario es una opinión sobre toda la trilogía de Leyendas, no sólo sobre el primer volumen.

    Muy en la línea de la anterior trilogía, como es de esperar, pero en términos generales la recuerdo sensiblemente mejor llevada.
    Se profundiza ...(continue)

    Este comentario es una opinión sobre toda la trilogía de Leyendas, no sólo sobre el primer volumen.

    Muy en la línea de la anterior trilogía, como es de esperar, pero en términos generales la recuerdo sensiblemente mejor llevada.
    Se profundiza más en los personajes que trata. No dejan de ser los tópicos desarrollados esperables en fantasía, pero aquí se les dota de más matices, de manera satisfactoria.

    La trama también se nota mejor hilvanda, no fluye tan a trompicones como en Crónicas.

    Is this helpful?

    JMorales said on Apr 30, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La seconda trilogia dimostra una crescita nello stile e nella narrazione della storia

    La seconda trilogia della Dragonlance non tradisce di certo le aspettative dopo la prima. La narrazione e gli intrecci della storia sono decisamente migliorati rispetto ai romanzi precedenti, che pur essendo di grande impatto per i personaggi e gli e ...(continue)

    La seconda trilogia della Dragonlance non tradisce di certo le aspettative dopo la prima. La narrazione e gli intrecci della storia sono decisamente migliorati rispetto ai romanzi precedenti, che pur essendo di grande impatto per i personaggi e gli eventi, erano ancora troppo legati alla linearità dello sviluppo della trama. Gli autori invece in queste opere successive hanno dato grande vitalità al racconto facendo viaggiare addirittura nel tempo i nostri eroi e delineando con grande maestria ogni minimo riflesso del carattere dei due protagonisti. Lo scontro-incontro tra Caramon e Raistlin è tragico quanto inevitabile e la trilogia (nella quale aumenta la qualità della storia col procedere dei volumi) è sicuramente da leggere di seguito alla precedente. Ed infine la supera in tutti i suoi aspetti.

    Is this helpful?

    Enrico Cantarelli said on Jan 2, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    La seconda trilogia

    http://librifantasy.wordpress.com/2010/11/23/il-destino… Sono passati alcuni anni dalla fine della guerra. Gli eserciti del male ancora non sono stati del tutto sconfitti, ma hanno subito un duro colpo dopo che Takhsis è stata ricaccia ...(continue)

    http://librifantasy.wordpress.com/2010/11/23/il-destino…

    Sono passati alcuni anni dalla fine della guerra. Gli eserciti del male ancora non sono stati del tutto sconfitti, ma hanno subito un duro colpo dopo che Takhsis è stata ricacciata nell'abisso. Tutto ha inizio con una giovane chierica, dai lunghi capelli neri, ascetica, superba, ha dei sogni del suo Dio, Paladine, che la mettono in guardia sul maestro della torre di Palanthas, ovvero sia Raistlin Majere.

    Is this helpful?

    Egle Rizzo said on Nov 23, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book