Il diamante dell'harem

Voto medio di 177
| 43 contributi totali di cui 43 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Venezia 1604. Una gondola fende l’acqua nera come il petrolio. La lanterna dell’imbarcazione illumina fiocamente il volto pensieroso di Paul Pindar, mercante dell’onorevole Compagnia del Levante. L’uomo si trova ormai a Venezia da diversi ...Continua
Ha scritto il 19/01/16
Non mi è piaciuto, troppa confusione
Ha scritto il 18/09/13
Non all'altezza de "Il giardino delle favorite", ma davvero ben scritto e interessante. Solo... mi sarei aspettata che alcune situazioni non si risolvessero così in fretta. Pindar resta il personaggio più realistico, sembra davvero di vederlo, con ...Continua
Ha scritto il 28/08/13
Ho letto questo libro perché quello precedente, Il Giardino delle Favorite, mi era piaciuto molto. Questo, purtroppo, non altrettanto. Per almeno una sessantina di pagine non ci ho capito niente. Chi faceva cosa e perché. Sembrava che i personaggi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/08/13
Bellissimo libro che mi ha portato in un'atmosfera magica e lontana. Credo che non finirà con questo libro la storia d'amore dei protagonisti, da come è terminato il libro. Lo consiglio!
Ha scritto il 19/11/12
Mentre "Il giardino delle favorite" si snodava su due piani temporali, presente e passato, "Il diamante dell'harem" si concentra sul passato, e precisamente nella Venezia del 1600. Alla storia d'amore e alla passione del mercante Paul Pindar per ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi