Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il diavolo vola a Hollywood

Di

Editore: Piemme

3.1
(174)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 418 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8856613530 | Isbn-13: 9788856613537 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Contributi: V. Daniele

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Foreign Language Study , Romance

Ti piace Il diavolo vola a Hollywood?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Brooke non ha mai creduto nell'amore a prima vista. E invece, in una sera come tante, a un concerto nel Village ha incontrato Julian, o meglio, ha sentito la sua voce calda e suadente mentre si esibiva sul palco del locale, e non è più riuscita a toglierselo dalla mente. Qualche anno dopo, Brooke e Julian sono sposati e innamorati come il primo giorno. Certo la vita di Brooke non è una passeggiata, dato che deve lavorare venti ore al giorno per permettere al marito di realizzare il suo sogno di incidere un disco, anche se per ora è riuscito a ottenere solo uno stage alla Sony. Ma il mondo dello spettacolo, si sa, è imprevedibile e, nel giro di poche settimane, Julian si trova a cantare in un famoso programma televisivo e l'America pare non poter più fare a meno di lui. Dal canto suo Brooke, che per il successo di Julian ha sacrificato tutto e che ora potrebbe godersi favolose notti in alberghi cinque stelle nel cuore di Hollywood, non sembra poi così soddisfatta della nuova situazione. Anche perché quell'uomo sexy che campeggia sulle copertine delle più importanti riviste non le sembra neanche lontanamente simile al marito con cui ha condiviso gli ultimi anni. Ora sta a lei capire se vale la pena farsi tentare dal diavolo e vivere al massimo il successo hollywoodiano oppure tornare alla sua vecchia vita, scaldata non dai riflettori
Ordina per
  • 3

    Nel complesso carino, non (troppo) banale...certo, non sono riuscita a digerire le parentesi nel discorso diretto (ma perché?!) e il finale stride molto, ma si fa leggere e per staccare può andare bene.

    ha scritto il 

  • 4

    Una storia molto carina e scorrevole, frivola ma non stupida, con qualche spunto su cui riflettere. Ho letto in pochi giorni questo simpatico libro che mette in risalto come le luci della ribalta prima accecano e poi si fulminano.

    ha scritto il 

  • 2

    Che noia!!!! Prevedibile fin dalle prime pagine, ripetitivo e triste. Niente a che vedere con "Il diavolo veste Prada" che mi aveva fatto sbellicare dalle risate Lo scoonsiglio vivamente

    ha scritto il 

  • 4

    Brooke e Julian sono sposati da cinque anni. Lei svolge due lavori per permettere a lui di concentrarsi sulla sua carriera da cantante. Si amano come quando si sono conosciuti. Poi accade l'imponderabile: Julian ottiene il successo tanto sperato. E cambia tutto. Perché il successo, pur portando a ...continua

    Brooke e Julian sono sposati da cinque anni. Lei svolge due lavori per permettere a lui di concentrarsi sulla sua carriera da cantante. Si amano come quando si sono conosciuti. Poi accade l'imponderabile: Julian ottiene il successo tanto sperato. E cambia tutto. Perché il successo, pur portando ad innumerevoli benefici, ha dei costi che ricadono soprattutto su Brooke. Riusciranno JBro, come li chiama "affettuosamente" la stampa, a superare lo shock del successo? Libro ben strutturato, piacevole alla lettura e scorrevole.

    ha scritto il 

  • 1

    "Il diavolo veste Prada" l'ho trovato divertente, frizzante e fresco. Con "Al diavolo piace dolce" il livello era molto calato. Con questo siamo a zero. Non leggetelo.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    Devo dire che quando ho iniziato a leggerlo mi piaceva molto di più il personaggio di Nola(l'amica) che Brooke. Il libro lo immaginavo molto più ironico e divertente, ma invece parla solo di una moglie che sta dietro al marito ormai diventato famoso che la riempie di corna .
    La protagonista non s ...continua

    Devo dire che quando ho iniziato a leggerlo mi piaceva molto di più il personaggio di Nola(l'amica) che Brooke. Il libro lo immaginavo molto più ironico e divertente, ma invece parla solo di una moglie che sta dietro al marito ormai diventato famoso che la riempie di corna . La protagonista non si capisce se ci fa o ci è. L'unico libro della Weisberger che non mi è piaciuto. Il finale me lo aspettavo diverso.

    2/5

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    pessimo!

    Il riferimento al primo libro .. è uno specchio per allodole e io come altre ci sono cascata! Non è il seguito..del bellissimo Il diavolo veste Prada.
    La protagonista è scialba e stupida. Sono a poco più di metà libro e sembra che lui l'abbia tradita e .. e se così è ha fatto bene, se l'è cercata ...continua

    Il riferimento al primo libro .. è uno specchio per allodole e io come altre ci sono cascata! Non è il seguito..del bellissimo Il diavolo veste Prada. La protagonista è scialba e stupida. Sono a poco più di metà libro e sembra che lui l'abbia tradita e .. e se così è ha fatto bene, se l'è cercata. IO al posto suo avrei subito mollato il lavoro all'ospedale. Nella vita bisogna sapere mettere al primo posto l'amore.

    ha scritto il 

  • 3

    Libro e lettura commerciale. Storia che comunque si lascia leggere e che invita ad arrivare alla fine del libro. Il mio voto è così così anche se meriterebbe un si lascia leggere, è carino, ma non lo conserverei gelosamente sugli scaffali della mia libreria.

    ha scritto il