Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il dio delle piccole cose

By Arundhati Roy

(246)

| Others

Like Il dio delle piccole cose ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

585 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Quando la scrittura è irritante, quando la storia non decolla, quando leggere diventa una sofferenza, un dovere quasi perchè l'autrice ha vinto un Booker Prize ... che fare? Ho letto solo un'ottantina di pagine e non mi sta piacendo, magari il bello ...(continue)

    Quando la scrittura è irritante, quando la storia non decolla, quando leggere diventa una sofferenza, un dovere quasi perchè l'autrice ha vinto un Booker Prize ... che fare? Ho letto solo un'ottantina di pagine e non mi sta piacendo, magari il bello deve ancora arrivare ma mi sento male solo ad aprirlo. Mi sa che cambio libro...

    Is this helpful?

    Sibal said on Jun 3, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Semplicemente amaro

    Purtroppo le mie aspettative sono state deluse.
    Nonostante il premio Book Prizer che ha vinto, nonostante le recensioni entusiaste e il successo ottenuto non mi ha lasciato impressioni positive ma solo sensazioni di amarezza e angoscia. L'ho terminat ...(continue)

    Purtroppo le mie aspettative sono state deluse.
    Nonostante il premio Book Prizer che ha vinto, nonostante le recensioni entusiaste e il successo ottenuto non mi ha lasciato impressioni positive ma solo sensazioni di amarezza e angoscia. L'ho terminato solo grazie ad un enorme sforzo di volontà' e con fatica. Lo stile rende difficoltosa la lettura in quanto ci sono troppi salti temporali. Si passa spesso dal palo in frasca. Impetuoso come un torrente in piena, questo bisogna riconoscerlo, ma in modo irritante. Alcuni personaggi sono decisamente odiosi, specialmente la cattivissima e stupida Baby Kochamma. E come cigliegina sulla torta aggiungiamo una passione da parte della Roy per i dettagli schifosi che potevano decisamente essere tralasciati: descrizione dei gabinetti del cinema, del modo di far pipi', dei sfoghi intestinali della sgradevole Baby Kochamma e altre simili amenità'! Insomma non lo rileggerei.

    Is this helpful?

    Marlene said on Jun 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    原先準備放棄的,但因受了鼓舞將它努力讀完,覺得這真是一本了不起的小說,全書如詩如畫,並傳達出許多無奈與直觀,請大家不要放棄,將它讀完吧,會有不同想法的!

    Is this helpful?

    du4221ud said on May 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ammu(ore)

    Io non leggo libri d'amore, per principio io non leggo libri d'amore.
    "Il Dio delle piccole cose" non è un libro d'amore, è un libro d'amare ed è anche amaro.
    C'è dentro la Storia con la "S" maiuscola, c'è dentro l'India con qualche odore e colore, c ...(continue)

    Io non leggo libri d'amore, per principio io non leggo libri d'amore.
    "Il Dio delle piccole cose" non è un libro d'amore, è un libro d'amare ed è anche amaro.
    C'è dentro la Storia con la "S" maiuscola, c'è dentro l'India con qualche odore e colore, c'è dentro la piccola vita di una donna, di uomo, di due gemelli. Tutto scorre naturale come un fiume, sia la storia, sia la vita, e nulla sembra essere estraneo o fuori posto, nemmeno le contraddizioni tra sentimenti e Storia.
    Ho amato questo libro perchè non parla d'amore, ma parla d'Ammu(ore).

    Is this helpful?

    Eliss Gr007 said on Apr 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Si potrebbe dire che questo libro è un pugno allo stomaco, ma sarebbe una metafora, oltre che abusata, sbagliata: è un lento calpestio su tutto il corpo.
    Una perfetta costruzione letteraria (che però i più probabilmente troveranno noiosa e ripetitiva ...(continue)

    Si potrebbe dire che questo libro è un pugno allo stomaco, ma sarebbe una metafora, oltre che abusata, sbagliata: è un lento calpestio su tutto il corpo.
    Una perfetta costruzione letteraria (che però i più probabilmente troveranno noiosa e ripetitiva) che non lascia scampo, che non cede al lettore un briciolo di ottimismo.
    Libro bellissimo e terribile.

    Is this helpful?

    Marco Carnazzo said on Apr 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La delicatezza e la forza,emozioni sospese che piano piano si dipanano. Una storia bellissima,amara,commovente,che sa di pace ma anche di terrore.
    Un viaggio indescrivibile. Che racchiude TUTTO.
    Una storia che narra di dolori intrecciati,sempre più t ...(continue)

    La delicatezza e la forza,emozioni sospese che piano piano si dipanano. Una storia bellissima,amara,commovente,che sa di pace ma anche di terrore.
    Un viaggio indescrivibile. Che racchiude TUTTO.
    Una storia che narra di dolori intrecciati,sempre più terribili. Coinvolgenti. Amari. Tanto che,alla fine,nemmeno il lettore può essere capace di stabilire quale Dio del Dolore sia più grande degli altri.

    Is this helpful?

    ~ƒey said on Apr 11, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book