Il dio delle piccole cose

Voto medio di 4641
| 546 contributi totali di cui 509 recensioni , 36 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Un romanzo di grande successo, che a lungo è stato ai vertici delleclassifiche internazionali. Una scrittrice di talento, che appartiene allanuova generazione indiana e vuole trasmettere al mondo una immagine nonstereotipata della societ&agrav ...Continua
Jimmy
Ha scritto il 29/07/18
" Ci sono cose che non si possono fare ... come scrivere una lettera ad una parte di sé stessi . Ai propri piedi , o ai capelli . O al cuore. "
Rahel ed "Estha" (Esthappen) , che sebbene fisicamente diversi sono gemelli dizigoti che vivono l'una per l'altro , si ritrovano nella loro casa natale nel paese di Ayemenem dove affiorano ricordi di quando erano piccoli , della loro madre Ammu , di...Continua
Benedetta
Ha scritto il 15/07/18
Brutalità e poesia
Nel complesso questo romanzo non mi è piaciuto, troppo fisico e "sporco", nonostante le descrizioni siano molto vivide e tattili. Apprezzo la capacità di scrittura della Roy, potente e senza dubbio evocativa... ma non è il mio genere. Abilissima nel...Continua
Lau
Ha scritto il 13/07/18

Ecco uno di quei romanzi che sono pentita di aver acquistato. Non ho amato la storia, probabilmente perché lo stile di scrittura usato, e lo svolgimento della trama, non sono affini ai miei gusti. È stata una gran fatica portarlo a termine!

Nora23
Ha scritto il 28/06/18
“Il dio delle piccole cose” di Arundhati Roy. Pur consapevole della sussistenza di precedenti recensioni, aggiungo anche la mia per fornire un parere più negativo che positivo. La storia è incentrata su due gemelli dizigoti del Kerala di origine siri...Continua
aSAle
Ha scritto il 05/06/18

Iaccorin
Ha scritto il Jan 01, 2018, 07:34
vive la vita alla rovescia, pensò Rahel. era un'osservazione stranamente azzeccata. Baby Kochamma, in effetti, aveva vissuto sempre alla rovescia. da giovane aveva rinunciato al mondo, e adesso, da vecchia, sembrava accoglierlo a braccia aperte.
Pag. 32
federico
Ha scritto il Nov 26, 2017, 00:05
L’Ispettore fece la sua domanda. Le labbra di Estha dissero Sì. In punta di piedi, l’infanzia se ne andò. Il silenzio si chiuse come un chiavistello. Qualcuno spense la luce e Velutha scomparve.
Luigia Longo
Ha scritto il Nov 02, 2015, 15:53
... e l'aria era piena di pensieri e di cose da dire. Ma in momenti simili vengono sempre dette solo le Piccole Cose. Le grandi cose si acquattano dentro, non dette.
MidnightRadio
Ha scritto il Jul 08, 2013, 16:25
"Noi siamo Prigionieri di Guerra!, disse Chako. "I nostri sogni sono stati manipolati. Non apparteniamo a nessun posto. Navighiamo senza ormeggi in un mare agitato. Non ci sarà mai permesso di attraccare. I nostri dolori non saranno mai abbastanza tr...Continua
MidnightRadio
Ha scritto il Jul 08, 2013, 16:23
Ecco il guaio delle famiglie. Come odiosi dottori, sapevano esattamente dove faceva male.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 18, 2016, 13:41
823.914 ROY 11178 Letteratura Inglese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi