Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il diritto di morire

La libertà del laico di fronte alla sofferenza

Di

Editore: Mondadori

3.9
(74)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 102 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804548649 | Isbn-13: 9788804548645 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Medicine , Philosophy , Science & Nature

Ti piace Il diritto di morire?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
I progressi medici e scientifici degli ultimi anni ci hanno in qualche modoillusi di aver raggiunto l'immortalità, facendoci dimenticare che la morte èun fatto biologico. La malattia, sostiene Veronesi, stabilisce una relazionecosì stretta fra medico e paziente da far sì che il medico sia in grado diinterpretare le volontà dell'ammalato, non ultimo il rifiuto di sottoporsi acure inutili, e il desiderio di morire con dignità. Il volume delinea laposizione intorno a questo tema dei vari Stati europei dove con l'eccezione diOlanda e Belgio, l'eutanasia è equiparata all'omicidio. Illustra infine ilproblema del difficile accesso alle cure palliative in Italia, dove esistonoostacoli legislativi all'uso farmacologico degli oppiacei.
Ordina per
  • 3

    di Umberto Veronesi

    Sarebbe più corretto 2 stelle e mezzo...
    Il libro è interessante, ma l'ho trovato un pò superficiale, non approfondisce molti temi che meriterebbero più attenzione.
    Peccato visto l'autore...

    ha scritto il 

  • 5

    Un argomento importante trattato da una personalità importante. Un tema delicato svolto con la semplicità di linguaggio che distingue i grandi. Da leggere e meditare perchè secondo me ogni tanto fa bene confrontarsi anche con questi argomenti, per non perdere di vista le priorità vere che a volte ...continua

    Un argomento importante trattato da una personalità importante. Un tema delicato svolto con la semplicità di linguaggio che distingue i grandi. Da leggere e meditare perchè secondo me ogni tanto fa bene confrontarsi anche con questi argomenti, per non perdere di vista le priorità vere che a volte si perdono nello stress delle nostre esistenze frettolose.

    ha scritto il