Il discorso della montagna

Meditazioni

Voto medio di 39
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il "Discorso della montagna", in cui nelle famose Beatitudini è sintetizzatala concezione cristiana della pienezza di vita di fronte alla mentalità delmondo, è il tema affrontato da Carlo Maria Martini negli ultimi esercizispirituali. A partire da ...Continua
Ha scritto il 27/03/17
L'esegesi del cardinal Martini ti fa sentire sempre piccolo rispetto ai temi che tratta, perchè da ogni brano sa tirare fuori ogni minima conoscenza ogni minimo dettaglio che ti danno luce per assaporare al meglio la Parola.
Ha scritto il 25/12/12
Natale! - 25 dic 12
Incuriosito dalla figura del Cardinale Martini, ho trovato quest’occasione per approfondirne un a-spetto, che tocca anche altre curiosità ed interessi. Pur conoscendone figura ed atteggiamenti, la cosa che più mi aveva colpito è stato quel ...Continua
Ha scritto il 10/09/12
Veramente un bel libro su cui meditare per divenire capaci di scelte coraggiose e autentiche. Anche se Martini aveva rivolto queste meditazioni a dei religiosi, sono molto adatte pure a dei laici.
Ha scritto il 04/01/11
non ci si deve preoccupare perché chi si preoccupa più del dovuto disonora il Padre che ha cura di noi
Una volta ho avuto la fortuna di incrociare un prete, un Oblato di Maria Immacolata, capace di darmi la più bella ed importante lezione di catechismo mai ricevuta: mi spiegò la parabola del padre misericordioso (erroneamente conosciuta come quella ...Continua
  • 11 mi piace
Ha scritto il 23/08/10
non è necessario essere cattolici per apprezzare l'immensa cultura e il grande cuore di C.M. Martini.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi