Il dolore perfetto

Voto medio di 1773
| 388 contributi totali di cui 375 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Due storie di famiglie parallele, ma destinate a incontrarsi. Quella del Maestro, giovane anarchico che arriva da Sapri, alla fine dell'Ottocento, per insegnare in un paesino della Toscana, dove si stabilirà avendo dalla vedova Bartoli numerosi ... Continua
Ha scritto il 27/07/17
Il dolore perfetto
Lettura interessante. Scrittura raffinata e coinvolgente, Consigliato!
  • Rispondi
Ha scritto il 25/07/17
il dolore perfetto
noioso e ripetitivo: abbandonato!
  • Rispondi
Ha scritto il 03/05/17


Libro molto intenso mi ha riportato alla mente i primi romanzi della Allende o di Marquez. Tratta temi atroci con infinita leggerezza una scrittura direi quasi poesia, musicale ❤️
  • Rispondi
Ha scritto il 27/11/16
Il romanzo mi ha suscitato emozioni molto diverse ed a volte contrastanti tra loro:in alcune parti ho amato lo stile con cui è scritto e la poetica, in altre mi sono annoiata per la prolissità, alcune volte l'ho trovato surreale (e l'ho paragonato ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 04/11/16
Mi era stato caldamente consigliato...ma che noia. Si fa leggere, nonostante il racconto non sia sempre lineare, ma la storia non mi ha appassionato per niente. 2 ** e 1/2
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 13, 2015, 10:53
E a Ideale, che dopo il primo bacio avrebbe voluto inondarla delle stesse domande che lei già si era rivolta, chiese per favore di tacere, di non pensare ora, in mezzo a quella instabilità, a qualcosa che avrebbe reso ancora più ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 13, 2015, 09:24
Allo stesso modo, quando fu nell'oscurità della stanza di Cafiero, stesa accanto a lui, le piacque perdersi nei suoi abbracci, lasciare che lui imparasse a conoscerla come un viaggiatore un Paese sconosciuto, così come per tanto tempo aveva ... Continua...
Pag. 173
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 04, 2012, 15:33
Nel cuore dell'Ucraina, sdraiato su un letto, i piedi mezzo mangiati da gelo, Ideale Bertorelli tornò a vivere piano piano al suono di quelle parole sconosciute, aggrappandosi al cucchiaio di brodo caldo che la ragazza gli porgeva come un neonato ... Continua...
Pag. 278
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 02, 2012, 14:24
Lo vedeva dentro di sè [...] minuscolo minatore della sua pancia, cercare la vita a forza di pugni.
Pag. 206
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2012, 13:25
Appena qualche attimo prima di morire, appoggiata al nocciòlo del giardino, l'Annina emerse dall'ombra in cui la sua mente si era nascosta da molti anni e, all'improvviso, in quei brevi istanti che la morte ancora le concesse, [...] rivide la casa ... Continua...
Pag. 9
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi