Il dono e il sacrificio

Voto medio di 109
| 24 contributi totali di cui 22 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
C'è stato un tempo in cui i Maghuin Dhonn, la più antica tribù di Alba, avevano poteri inimmaginabili. Un secolo fa, però, uno di loro ha compiuto il peggiore dei sacrilegi, uccidendo la moglie e il figlio di Imriel de la Courcel: da quel ... Continua
Ha scritto il 04/05/16
Magico... Peccato che la tea pensi solo ai soldi
La Carey non delude mai.. Non ho visto altro che critiche su questa nuova saga, a me invece Moirin piace molto. La trova di una dolcezza infinita, è sincera e semplice. Certo non ha la dignità e la profondità dei dolori di Phedre, ma non tutti i ...Continua
Ha scritto il 31/01/14
Uhuhuhuh...nuova saga della Carey ;)Non può che andare bene, la Carey è sempre una sicurezza, è impossibile non adorare Terre d'Ange e ciò che la circonda; il problema semmai è la Nord che divide in due un solo libro.Aprendo la prima pagina trovo ...Continua
Ha scritto il 08/11/13
Di nuovo in Terre D'Ange!
Dopo qualche tentennamento ho deciso di tornare in Tere D'Ange e sono contenta di averlo fatto. La Carey ha la capacità di trovare nuove storie e nuovi personaggi senza farti rimpiangere i precedenti, ma anche senza farteli dimenticare. D'altronde ...Continua
Ha scritto il 18/06/13
ero molto restia ad iniziare questo libro, dato che ho amato alla follia le trilogie precedenti, di Phedre e di Imrel. ma mi sono dovuta ricredere! l'autrice ha superato se stessa! non vedo l'ora di iniziare il prossimo!!!!
Ha scritto il 23/03/13
Moirin è un personaggio affascinante. Una ragazzina cresciuta nella completa innocenza, protetta dalla madre e circondata dalla magia che scopre, pian piano, l'amicizia, l'amore e il dolore della perdita dell'amato. E nonostante tutto, aiutata ...Continua

Ha scritto il Mar 01, 2013, 19:09
Scrutai il suo volto. <><> Mi lasciò la mano per accarezzarmi una guancia. Il sorriso che piegò le sue labbra gli illuminò lo sguardo. <>Avevo un padre.E mi piaceva ...Continua
Pag. 282
Ha scritto il Mar 01, 2013, 19:04
Lui batté le palpebre. <>In quel momento l'equilibrio del potere tra noi cambiò per sempre. Incrociai le braccia sotto i miei giovani seni e vidi il suo sguardo percorrermi da capo a piedi. < ...Continua
Pag. 57

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi