Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il dottor Jekyll e mr Hyde

Di

Editore: Feltrinelli

4.0
(13075)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 112 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Francese , Catalano , Giapponese , Portoghese , Svedese , Finlandese , Danese , Polacco , Ceco

Isbn-10: 8807820072 | Isbn-13: 9788807820076 | Data di pubblicazione:  | Edizione 10

Traduttore: Barbara Lanati ; Prefazione: Mario Trevi

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Tascabile economico , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il dottor Jekyll e mr Hyde?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Breve ma intenso. Diabolico, surreale, agghiacciante,perverso..il bene e il male che si contrappongono, l'angelo e il diavolo..il sano e il folle. una sola parola: Magnifico,

    ha scritto il 

  • 5

    Breve ma affascinante romanzo che tratta i temi della contrapposizione tra Bene e Male, vista in particolare come la dualità che risiede in ciascuno di noi, e del limite delle scienza, che riesce a sconvolgere irrimediabilmente e senza soluzione la Natura umana.
    Estremamente attuale e scorr ...continua

    Breve ma affascinante romanzo che tratta i temi della contrapposizione tra Bene e Male, vista in particolare come la dualità che risiede in ciascuno di noi, e del limite delle scienza, che riesce a sconvolgere irrimediabilmente e senza soluzione la Natura umana.
    Estremamente attuale e scorrevolissimo, è un classico da leggere assolutamente.

    ha scritto il 

  • 4

    "Sia sul piano scientifico che su quello morale, venni dunque gradualmente avvicinandomi a quella verità, la cui parziale scoperta m'ha poi condotto a un così tremendo naufragio: l'uomo non è veracemente uno, ma veracemente due".

    ha scritto il 

  • 3

    Espressione-Repressione

    Il giallo ruota attorno all'eterna riflessione sulla duplice Natura dell'Uomo — sulle ambiguità che la compongono, dividono e accomunano —, che smanioso di scindere il bene dal male innesca un meccanismo ricorsivo dal mutevole risultato, espressione-repressione del comportamento umano inse ...continua

    Il giallo ruota attorno all'eterna riflessione sulla duplice Natura dell'Uomo — sulle ambiguità che la compongono, dividono e accomunano —, che smanioso di scindere il bene dal male innesca un meccanismo ricorsivo dal mutevole risultato, espressione-repressione del comportamento umano inserito in Società.
    Pregevole.

    ha scritto il 

  • 5

    Conoscevo bene la storia (anche grazie alle varie trasposizioni cinematografiche), ma leggerla è tutt'altra cosa…leggerla è fondamentale.
    Evito il commento perché le recensioni sono assai numerose, molte ben scritte ed esplicative (inutile ripetere)

    ha scritto il 

  • 5

    Il Dottore e il Paziente.

    Ultimo elemento, ma non meno di successo, è la controversa vita e personalità unita di Jekyll e Hyde, due anime in uno stesso corpo, due uomini che condividono la medesima esistenza a sprazzi.


    Il Dottor Jekyll è uno studioso di filosofia che più volte, durante la sua vita, si è interrogato ...continua

    Ultimo elemento, ma non meno di successo, è la controversa vita e personalità unita di Jekyll e Hyde, due anime in uno stesso corpo, due uomini che condividono la medesima esistenza a sprazzi.

    Il Dottor Jekyll è uno studioso di filosofia che più volte, durante la sua vita, si è interrogato sui punti di vista laterali della personalità e psicologia dell'uomo, sugli impulsi umani nascosti sotto la scorza di perbenismo ed educazione civile. Heny Jekyll difatti è lo stendardo del gentleman inglese, che fa fregio delle sue maniere gentili e pacate. Dai suoi studi però emergono risultati interessanti, che si tramutano poi in risultati concreti quando lo stesso Dottore crea un fluido, una "pozione" in grado di sbloccare la parte nascosta della propria personalità, in grado di dar libero sfogo ai propri istinti, insiti da sempre nell'uomo.
    Jekyll beve questo tonico che lo tramuta in Hyde, il suo pseudonimo in carne e pensiero.
    Una mutazione radicale colpisce l'impeccabile uomo. Il suo fisico viene stravolto dal cambiamento; diventa più tozzo, le braccia e i muscoli sono tesi e gonfi, la peluria cresce più folta e i tratti sono animaleschi, mentre la mente è quella di un uomo rude e senza limitazioni morali, ma che però conserva la memoria del suo alterego e l'intelligenza da studioso.
    Edward Hyde agisce senza il controllo delle sue azioni, macchiandosi di delitti e violenze sempre più crescenti, che incriminano questa strana presenda londinese, e che getta i sospetti sul Dottor Jekyll, che non riesce bene a mascherare gli indizi, e che perde il controllo del male insito in lui, fino al culminare delle due vie in una sola strada. La caccia alla bestia dai due volti.

    Il viaggio filosofico che si compie in quest'opera è una tematica sempiterna. La differenza fra istinto animale e controllo del proprio io, nell'evoluzione da animale a uomo, fra istituzioni sociali e semplice forze bruta che si sfoga ed esplode.
    Il fluido è un deus ex-machina che opera nella vicenda dando luogo all'apparizione di Hyde. Attenzione, perchè Mr. Hyde non è frutto della pozione, ma bensì è da sempre esistito nel corpo, sepolto nel profondo della mente di Jekyll, dormiente e pronto un giorno a spuntare fuori. Difatti il fluido è il mezzo attraverso il quale l'alterego malvagio e senza scrupoli può finalmente fare la sua apparizione, ignobile e maestosa, raccapricciante, disgustosa, ma dai tratti inconfondibilmente marcati e possenti.

    Seppur disgustoso alla vista, Hyde non è stupido, conserva la sapienza di Jekyll, e riesce persino a piegare la sua volontà, impedendogli spesso di bere il liquido che lo farebbe tornare al suo stato originale. Hyde è pericoloso, e imprevedibile, e neppure gli amici intimi dell'animo buono dell'uomo sono al sicuro al suo cospetto.

    Una vicenda articolata, metafora però della personailtà umana, con uno studio particolareggiato che Stevenson ha compiuto nella vita reale, studio a sfondo criminologo e psicologico. I comportamenti rispettivi di Jekyll e Hyde sono dettati da una reale schizzofrenia, da impulsi celati troppo a lungio, situazione tipica e frequente negli assassini seriali e in particolari patologie psichiche.
    Attraverso il romanzo fantascientifico, Stevenson denota profili psicologici realmente esistenti perciò, giustificando "il fluido" con eventi particolarmente significativi per la persona.

    E come ci vorrebbe far capire l'autore, c'è un Mr. Hyde in ognuno di noi, dobbiamo solo star attenti a non ingurgitare la "pozione" sbagliata.

    ha scritto il 

  • 3

    L'oscurità del male, nascosta in noi...

    La storia di un personaggio controverso, il Dottor Jekill, persona educata e tutta dedita al suo lavoro di medico, che ad un certo momento della sua vita decide di sperimentare una pozione che liberi e dia vita alla parte oscura della sua anima.
    Ed ecco nascere Mister Hide, personaggio volg ...continua

    La storia di un personaggio controverso, il Dottor Jekill, persona educata e tutta dedita al suo lavoro di medico, che ad un certo momento della sua vita decide di sperimentare una pozione che liberi e dia vita alla parte oscura della sua anima.
    Ed ecco nascere Mister Hide, personaggio volgare, violento e privo di ogni freno inibitorio.
    Tutto ciò che il Dottor Jekill non ha mai fatto nè sognato di fare, tutte le azioni più depravate, proibite, inammissibili...criminali...diventano possibili per Mister Hide, alter ego dell'ineccepibile dottore, che si trova presto a fare i conti con le azioni commesse dalla sua doppia personalità.
    Su questo libro, che io ho in biblioteca, sono stati concepiti diversi fim, rappresentazioni televisive di vario genere che però non gli rendono affatto giustizia.
    Ciò che lo rende così attuale, è l'eterna lotta tra il bene e il male, presente in ciascuno di noi e spesso invisibile all'occhio umano, poichè ciò che viene celato dalla nostra coscienza non è palese....
    Eppure dentro di noi una parte oscura si nasconde, un'ombra che se non viene tenuta a bada può divorarci.
    Il pregio di questo libro è di aver evidenziato con successo, la nostra parte oscura....dandole il volto
    trasfigurato e odioso di Mister Hide.
    Consigliato.
    Saluti.
    Ginseng666

    ha scritto il 

  • 4

    Me ha encantado la edición, a pesar de leerlo en digital y no poder apreciar tanto las ilustraciones, me ha gustado, me encantan las ediciones que está haciendo Nordika.
    Además me ha servido para leer uno de mis temas pendientes, no me había animado a leer esta historia, y pensaba que era m ...continua

    Me ha encantado la edición, a pesar de leerlo en digital y no poder apreciar tanto las ilustraciones, me ha gustado, me encantan las ediciones que está haciendo Nordika.
    Además me ha servido para leer uno de mis temas pendientes, no me había animado a leer esta historia, y pensaba que era más larga. Me ha resultado curioso las continuas referencias al aspecto que se supone que tiene que tener una persona malvada, por entonces esas teorías estaban de moda, intentar localizar criminales por la forma del cráneo.

    ha scritto il 

Ordina per