Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il fantasma di Alexander Wolf

By Gazdanov Gaito

(26)

| Others | 9788886586801

Like Il fantasma di Alexander Wolf ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Due uomini, che il caso ha voluto appartenenti a eserciti nemici (un volontario sedicenne della Guardia bianca e un avventuriero, anarchico rivoluzionario), si sincontrano e fanno fuoco entrambi. Il più giovane ha la meglio, ruba il cavallo ne Continue

Due uomini, che il caso ha voluto appartenenti a eserciti nemici (un volontario sedicenne della Guardia bianca e un avventuriero, anarchico rivoluzionario), si sincontrano e fanno fuoco entrambi. Il più giovane ha la meglio, ruba il cavallo nero dell'uomo che ha appena ucciso e fugge. Pochi giorni dopo, venduto il destriero e disfattosi della rivoltella, s'imbarca per l'Europa. Molti anni più tardi, a Parigi, il protagonista della vicenda legge un racconto che narra la storia che lo ha tormentato tutta la vita. Il suo avversario di un tempo non è morto, è uno scrittore e vive a Londra. Ma il destino persegue i suoi disegni fino in fondo: la morte arriverà implacabile a concludere la sua opera...

3 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Denso, interessante e ricco di riflessioni: un autore interessante.

    Is this helpful?

    Gioia said on Nov 1, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    uccidere o essere uccisi?

    Non è un giallo classico, perché non c'è nessun assassino. Il vero protagonista del libro è il destino.
    La storia, un ragazzo che crede di aver ucciso un uomo durante la guerra civile Russa che è accompagato per tutta la vita da questo pensiero, fa ...(continue)

    Non è un giallo classico, perché non c'è nessun assassino. Il vero protagonista del libro è il destino.
    La storia, un ragazzo che crede di aver ucciso un uomo durante la guerra civile Russa che è accompagato per tutta la vita da questo pensiero, fa da sfondo alla filosofia della vita e della morte, uccidere o esseri uccisi.
    Quando l'ho comprato pensavo si trattasse di un romanzetto veloce e leggero...mai pensiero fu più sbagliato.
    C'è più filosofia qui che nei libri di testo del liceo.

    Is this helpful?

    chià said on Jul 5, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In questo capolavoro senza tempo lo scrittore russo Gajto Gazdanov (paragonato da molti, per forza e stile, a Proust, Kafka, Camus) dimostra come sia impossibile fuggire, per quanto si provi, ai disegni implacabili del destino...

    Is this helpful?

    Voland said on Feb 8, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (26)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 144 Pages
  • ISBN-10: 8886586809
  • ISBN-13: 9788886586801
  • Publisher: Voland
  • Publish date: 2002-01-01
Improve_data of this book