Ha scritto il 07/03/14
Lion ha ventun’anni, e viene stroncato all’improvviso da una meningite fulminante. È una mattina d’autunno come le altre: la mamma a casa che lo cura, pensando sia una semplice influenza, il papà in giro a fare spese. Poi la febbre che si ...Continua
Ha scritto il 29/02/12
Si può raccontare la scomparsa di un figlio e farlo con delicatezza e inaspettata ironia, unico modo forse per non cadere nella disperazione? Si. Fino ad arrivare a capire che si può vivere con il dolore, che è, insieme al ricordo, ciò che ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/01/12
Tra gli psicologi odierni va tanto di moda parlare di “elaborazione del lutto”: diffido accuratamente di utilizzare questa espressione perché non credo possibile che esista un modo che permetta di superare in fretta l’improvvisa scomparsa di ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 20/12/11
PRIME 22 PAGINE
http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/figlioPapà fa delle scoperte. Per esempio, non far passare una giornata senza piangere per cinque minuti, o tre volte per dieci minuti, oppure un’ora intera. È tutto nuovo. Le lacrime si fermano, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/11/11
Recensione "Il Figlio" di Michel Rostain
Pubblicata da Tecla Malizia Cari lettori, è una penna particolare quella di Michel Rostain, una di quelle che segnano non poco il lettore, perché sanno accarezzare, graffiare e rasserenare la coscienza. Narrare un dolore così lacerante quale ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi