Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il figlio del vampiro

Di

Editore: Nord (Narrativa Nord)

3.1
(117)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 185 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8842918385 | Isbn-13: 9788842918387 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Enrica Budetta

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace Il figlio del vampiro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
A Vladimir Tod non gliene va bene una: Meredith, la ragazza dei suoi sogni, non lo degna mai di uno sguardo e sembra anzi molto attratta da Henry, il suo migliore amico. Ovvio: Henry è spigliato, spiritoso e molto popolare, mentre Vlad viene continuamente preso di mira dai compagni perché ha la carnagione bianchissima, perché indossa sempre gli occhiali scuri, perché si porta il pranzo da casa come uno sfigato… Certo, se sapessero la verità, i bulli starebbero alla larga da lui. Ma Vladimir non può rivelare di essere un mezzosangue, cioè il figlio di un’umana e di un vampiro. Ed è proprio per questo che ha così paura del nuovo supplente: il professor Otis, infatti, sembra davvero troppo interessato a lui e ai suoi genitori, morti in un incendio tre anni prima. Inoltre quell’uomo è «casualmente» arrivato in città subito dopo la misteriosa scomparsa di John Craig, l’insegnante di letteratura, offrendosi di prenderne il posto. E, nel giro di pochi giorni, una ragazza è stata trovata morta. Dissanguata. Ormai Vlad teme che sia solo questione di tempo prima che Otis elimini anche lui...
Ordina per
  • 1

    In realtà una stellina e mezza. Non è che sia brutto… è che è veramente troppo infantile! Questo è un classico libro per bambini (direi fino ai 12-13 anni) che non può coinvolgere un lettore ...continua

    In realtà una stellina e mezza. Non è che sia brutto… è che è veramente troppo infantile! Questo è un classico libro per bambini (direi fino ai 12-13 anni) che non può coinvolgere un lettore adulto. Per questo rimango basita nel leggere certe recensioni che lo osannano affermando che è una delle migliori saghe YA del secolo. Ripeto, non è brutto, ma è rivolto ad un pubblico estremamente giovane. Vostro figlio o nipote e un giovane divoratore di libri? Regalateglielo. Sicuramente apprezzerà.

    ha scritto il 

  • 2

    Annoiante e perdibile. In pratica una sorta di rivisitazione vampirica di Harry Potter. Ma perchè sono così masochista?!? Il protagonista e fin troppo sfigato per poter piacere. I pericoli ...continua

    Annoiante e perdibile. In pratica una sorta di rivisitazione vampirica di Harry Potter. Ma perchè sono così masochista?!? Il protagonista e fin troppo sfigato per poter piacere. I pericoli ridicoli, i cattivi mere macchiette e la progressione degli eventi più che prevedibile. Un libro per ragazzi...e non dei migliori °_O

    ha scritto il 

  • 3

    Primo volume di una saga che sembra promettere davvero molto bene, questa di Vladimir Todd, che riesce a regalare uno punto di vista fresco, ingenuo e inusuale all'ormai saturo panorama degli young ...continua

    Primo volume di una saga che sembra promettere davvero molto bene, questa di Vladimir Todd, che riesce a regalare uno punto di vista fresco, ingenuo e inusuale all'ormai saturo panorama degli young adult a tema vampiresco. Il libro è davvero cortissimo e si legge in una mezza giornata, è molto, molto semplice, essenziale e l'introspezione dei personaggi, per forza di cose manca praticamente lo spazio per farla, è minima, però l'ho trovato davvero molto carino, ironico e leggero, ottimo per svagare la mente e regalarsi qualche ora piacevole e senza troppo impegno. Continuerò questa saga sperando che i libri successivi siano più costruiti e interessanti, come primo volume però va bene così.

    Voto: 6/10

    ha scritto il 

Ordina per