Il fiore del frangipani

Voto medio di 96
| 34 contributi totali di cui 26 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A Tahiti ci sono cose che non cambiano mai: donne che cercano l'amore, uominiche rifuggono le responsabilità, suoceri impiccioni, figli che combinano guai,problemi finanziari... Ma non è così un po' ovunque? Materena, di professi ...Continua
Federica Malaguti
Ha scritto il 08/01/17

semplicemente magnifico

Orchidea Vale
Ha scritto il 09/07/14

un po' di leggerezza ci voleva ,-)

Ladylooney
Ha scritto il 09/03/13

Quanto mi è piaciuto questo libro!
E' simpatico, permeato da un senso di fatalità, ma ottimista!
La protagonista sciorina un sacco di detti del suo popolo, devo rileggerlo e copiarli tutti!!

ombraluce
Ha scritto il 29/07/12

I rapporti familiari e soprattutto quelli tra una madre e sua figlia, in una cultura per noi abbastanza sconociuta com'è quella polinesiana. Un libro molto divertente e piacevole da leggere, anche se non un capolavoro.

Giovanna
Ha scritto il 23/07/12
ci ho messo un po...
...ad abituarmi allo stile del libro. Davvero semplice, come già è stato detto. Mi sono piaciute molto le varie informazioni sulle abitudini di Tahiti, che non sono poche. Ad esempio la placenta che va piantata con un nuovo albero alla nascita di un...Continua
  • 1 mi piace

Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 01, 2013, 11:18
Essere donna significa aggiungere qualcosa di magico e speciale a questo mondo.
Pag. 79
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 01, 2013, 11:18
Non lavarti i capelli in quei giorni, altrimenti il sangue diventa ghiaccio e rischi di impazzire. Non toccare piante, alberi o fiori in quei giorni, altrimenti li fai morire. Non ti affaticare troppo. Si perdono litri di sangue duranti il ciclo...
Pag. 77
  • 1 commento
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 01, 2013, 11:17
Be', Materena ogni tanto si sente un po' martire, perché, quando si è cattolici, non bisogna godersela troppo: occorre pensare a quelli che soffrono.
Pag. 74
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 01, 2013, 11:17
Materena respira profondamente, e per distrarsi pensa a tutte le tradizioni tahitiane che presiedono il parto. Prima regola: non gridare quando spingi il bambino nel mondo, perché, se urli, il bambino dentro di te si spaventa, e non va bene nascere s...Continua
Pag. 45
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 01, 2013, 11:17
Le persone non hanno un unico scopo nella vita, e che uno scopo può essere semplicemente aiutare un bambino ad attraversare la strada. Far sorridere qualcuno. Ascoltare la storia di un altro. Secondo Materena, lo scopo di una persona nella vita dovre...Continua
Pag. 250

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi