Il fiore del verso russo

Voto medio di 22
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Catoblepa...
Ha scritto il 28/06/16
Pubblicato per la prima volta nel 1949, si tratta di un compendio critico sulla poesia russa più o meno tra il 1880 e il 1925. Il classico per eccellenza, sul tema, almeno nell’editoria italiana. Ci sono alcune cose però tremendamente invecchiate. Du...Continua
  • 6 mi piace
  • 3 commenti
Occhi di velluto
Ha scritto il 15/12/10
La parte critica -i Decadenti, i Simbolisti, i neoclassici e i neoromantici, i poeti minori- è interessante. Molto. Quella antologica, emozionante. Blok, Achmatova, Chlebnikov, Majakovskij, Pasternak, Puskin, Tjutcev… -nomi da brivido. L’emozione pi...Continua
  • 9 mi piace
Paolo Nori
Ha scritto il 15/04/10
pagina 511

Che importa se il mio spirito è perverso
e dal mio dorso penzola un fanale?

Lauretta Belardelli
Ha scritto il 07/04/10
Un'antologia preziosa che percorre la storia e i contenuti della poesia russa - traduzione di Poggioli ma, ahimé manca il testo originale a fronte - da Pushkin a Fet con un'ampia sezione introduttiva. "I sogni il nostro vivere circondano come l'ocean...Continua
Sergio Pes
Ha scritto il 17/06/09

Storica edizione dell'antologia di poeti russi tradotti da Poggioli. Versioni un po' datate, la scelta di poggioli di mantenere in italiano le rime fa assomigliare stilisticamente i vari poeti gli uni agli altri...

  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi