Il flauto di Hilbert

Storia della matematica

Voto medio di 20
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il matematico tedesco Hentarm Weyl, allievo di David Hilbert è affascinatodalle sue lezioni sul concetto di numero, non esitò a paragonare il maestro alcelebre pifferaio magico della fiaba: con l'irresistibile richiamo del dolceflauto, ...Continua
wago
Ha scritto il 09/08/12
Libro-capolavoro, che traccia un quadro riassuntivo - ma estremamente dettagliato - degli sviluppi della matematica da Leibniz al secondo dopoguerra. A differenza di altre opere di taglio storico o divulgativo, il testo di Bottazzini non si tiene sul...Continua
  • 1 mi piace
Paolo C 71
Ha scritto il 04/11/10
Gran bel libro. Come ebbi a dire sul saggio di Penrose (la strada che porta alla realtà) non avendo una robusta formazione in merito mi accontento di leggere i primi paragrafi di ogni capitolo. Così lo gusto e non mi arrabbio per la conferma della mi...Continua
Pazqo
Ha scritto il 10/10/10
Bottazzini riesce a spiegare motivazioni, etimologia e idee che ci sono dietro ai grandi concetti matematici dal calcolo infinitesimale ai teoremi di Goedel. Un'impresa non da poco, se si pensa che fino a prima di Liebnitz alla matematica mancavano s...Continua
  • 1 mi piace
ceres
Ha scritto il 22/05/10

Devo assolutamente trovare gli altri testi dello stesso autore.

E' scritto in maniera molto chiara anche per me che non sono un esperto.

Ricchissimo di citazioni e bibliografia

Francesca
Ha scritto il 04/04/08

Storia della Matematica da Leibniz a Goedel.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi