Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il fu Mattia bazar

e altre storie da libreria

(103)

| Paperback | 9788888774534

Like Il fu Mattia bazar ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Strafalcioni detti e ascoltati nelle librerie di tutta Italia, capolavori di contorsionismo e virtuosismi su classici di tutte le epoche e ultimissime novità. Capita così a uno sbalordito commesso di sentirsi domandare: "Dove posso trovare 'II fu Mat Continue

Strafalcioni detti e ascoltati nelle librerie di tutta Italia, capolavori di contorsionismo e virtuosismi su classici di tutte le epoche e ultimissime novità. Capita così a uno sbalordito commesso di sentirsi domandare: "Dove posso trovare 'II fu Mattia Bazar' di Luigi Pirandello?" e due minuti dopo: "Cerco un vecchio libro della Fallaci, 'Cincillà'". Ma il comico involontario a volte non è il povero cliente, sta dall'altra parte dell'ipotetico bancone. Cliente: "Avete qualcosa sui Monty Python?" Commesso: "Deve chiedere al piano di sotto, settore guide turistiche, reparto alpinismo".

29 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    [Insomma]

    Qualcuno gira le capitali europee,
    qualcun altro sta a casa e legge i fondamentali della

    cultura mondiale. Per riposarsi sfoglia "Il fu mattia
    bazar", la summa più importante, dopo quella di S.Agostino,

    nel mondo cosiddetto occidentale.

    [non r ...(continue)

    Qualcuno gira le capitali europee,
    qualcun altro sta a casa e legge i fondamentali della

    cultura mondiale. Per riposarsi sfoglia "Il fu mattia
    bazar", la summa più importante, dopo quella di S.Agostino,

    nel mondo cosiddetto occidentale.

    [non riuscivo a dormire, non trovo il vocabolario di urdu,
    va tutto a rovescio - però il salotto è perfetto]

    Is this helpful?

    [radek] said on Nov 17, 2013 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    - scusi, ce l'ha Feta?
    - hanno fatto un libro sul formaggio greco?
    - ma no, Feta di Aleffandro Baricco!

    - si intitola tutte le poesie ma non so l'autore, lo avete?

    - Mi servirebbe Zampa Bianca, di Jack London.

    - c'è mica il rosso e il nero ...(continue)

    - scusi, ce l'ha Feta?
    - hanno fatto un libro sul formaggio greco?
    - ma no, Feta di Aleffandro Baricco!

    - si intitola tutte le poesie ma non so l'autore, lo avete?

    - Mi servirebbe Zampa Bianca, di Jack London.

    - c'è mica il rosso e il nero di un certo Stendbai?

    - Vorrei il Manifesto del partito comunista.
    - Eccolo.
    - ma questo è un libro, io volevo il poster..

    - Avete l'ultimo di Aristotele?

    - Vorrei King di Stephen It.

    ok, adesso basta sennò trascrivo tutto il libro!

    Is this helpful?

    etta said on Nov 18, 2011 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fiori di banco, si dicevano un tempo gli strafalcioni. Come si chiameranno i fiori di libreria? Qui i lettori cercano "Danubio" di Magritte e il "Feretro" di Platone, "Zio Vanni" di Cechov e l'"Apologia" di Sofocle. I più spudorati chiedono un Bignam ...(continue)

    Fiori di banco, si dicevano un tempo gli strafalcioni. Come si chiameranno i fiori di libreria? Qui i lettori cercano "Danubio" di Magritte e il "Feretro" di Platone, "Zio Vanni" di Cechov e l'"Apologia" di Sofocle. I più spudorati chiedono un Bignami per il concorso di primario, i pii ipocondriaci esigono "qualcosa sui misteri della Sacra Sindrome". Chissà come se la caveranno con gli acquisti online...

    Is this helpful?

    bartlebyloscrivano said on Dec 5, 2010 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    se non ti fa ridere, meriti di finirci dentro

    Is this helpful?

    Diego said on Oct 5, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Perfetto per un regalino simpatico. Esilarante. Basta non soffermarsi a pensare all'inabissarsi inesorabile della cultura italiana.

    Is this helpful?

    Grace said on Oct 4, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Delizioso campionario di stupidate equamente pronunciate da lettori e librai. A parte gli svarioni, le storpiature e le ostentazioni di ignoranza crassa alcune riflessioni quasi filosofiche (Love story di Jean-Paul Sartre da leggere e rileggere come ...(continue)

    Delizioso campionario di stupidate equamente pronunciate da lettori e librai. A parte gli svarioni, le storpiature e le ostentazioni di ignoranza crassa alcune riflessioni quasi filosofiche (Love story di Jean-Paul Sartre da leggere e rileggere come un Vangelo)e proiezioni di un futuro possibile (Esiste la Divina Commedia in bergamasco?).

    Is this helpful?

    Anna Antonini said on May 20, 2010 | 2 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (103)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 111 Pages
  • ISBN-10: 888877453X
  • ISBN-13: 9788888774534
  • Publisher: Orme
  • Publish date: 2007-11-01
Improve_data of this book