Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il gabbiano Jonathan Livingston

Di

Editore: Rizzoli (BUR. L; 162)

4.0
(14633)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 102 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Russo , Chi semplificata , Olandese , Danese , Sloveno , Catalano , Finlandese , Ceco , Coreano , Giapponese , Turco , Greco

Isbn-10: A000028996 | Data di pubblicazione:  | Edizione 9

Traduttore: Pier Francesco Paolini ; Fotografo: Russell Munson

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Education & Teaching , Fiction & Literature , Philosophy

Ti piace Il gabbiano Jonathan Livingston?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    letto tanti anni fa, ai tempi del liceo... all'epoca l'avevo adorato, l'avevo trovato molto ispirante e, a fine libro, mi sentivo che potevo spiccare il volo anch'io... e, in qualche modo, è esattamente quello che ho fatto!

    ha scritto il 

  • 4

    Il gabbiano...

    Più che altro un'idea di libertà, ma come tutte le utopie, di difficile applicazione, utile però a rendersi conto, come al solito, che i veri limiti sono dentro di noi, che il vero limite siamo noi...

    ha scritto il 

  • 3

    Juan Salvador Gaviota

    Hace ya muchos años, más de veinte, que leí por vez primera este libro. En la década de los setenta fue un texto recurrente de muchas escuelas. Aún hoy en día sigue siendo así. Es por ello que he vuelto a releerlo, porque fue lectura obligada para mi hijo que cursa el tercer grado de secundaria.< ...continua

    Hace ya muchos años, más de veinte, que leí por vez primera este libro. En la década de los setenta fue un texto recurrente de muchas escuelas. Aún hoy en día sigue siendo así. Es por ello que he vuelto a releerlo, porque fue lectura obligada para mi hijo que cursa el tercer grado de secundaria.

    Me parece que en ese contexto, el docente que solicitó el libro, debe ser congruente con el mensaje de Bach: la libertad, el atreverse a volar (con todo su simbolismo), de lo contrario, ni Juan Salvador Gaviota, ni el catecismo, o cualquier texto podrán modificar la conducta (ya lo dije en el comentario de La vaca).

    Para un lector medianamente avanzado, el desenlace es predecible desde el inicio. La motivación que brinde, o no, esta fábula, estará en función de los propósitos lectores.

    ha scritto il 

  • 3

    Este libro me lo regalaron hace mucho tiempo y siempre había creído que era una especie de tratado sobre las gaviotas. Sin embargo, cuando lo leí, descubrí un cuento muy cortito, que contiene grandes verdades universales aunque no se pueden ver a primera vista. No obstante su lectura me resultó c ...continua

    Este libro me lo regalaron hace mucho tiempo y siempre había creído que era una especie de tratado sobre las gaviotas. Sin embargo, cuando lo leí, descubrí un cuento muy cortito, que contiene grandes verdades universales aunque no se pueden ver a primera vista. No obstante su lectura me resultó confusa en algunas partes, supongo que por que no lo entendí bien del todo.

    ha scritto il 

  • 5

    e se sbattere le ali non bastasse per imparare a volare?

    Voglio definire questo libro con un solo aggettivo: importante.
    Un libro che insegna come spiccare il volo pur non avendo le ali. Introspettivo lo definirei, perchè ognuno di noi possiede dentro un "Jonathan Livingstoon" che ancora deve scoprire e una volta scoperto.. vi cambia. Non importa ...continua

    Voglio definire questo libro con un solo aggettivo: importante.
    Un libro che insegna come spiccare il volo pur non avendo le ali. Introspettivo lo definirei, perchè ognuno di noi possiede dentro un "Jonathan Livingstoon" che ancora deve scoprire e una volta scoperto.. vi cambia. Non importa se si è adolescenti, adulti o anziani, questo libro vi metterà le ali e vi darà il coraggio giusto per prendere in mano la vostra vita...

    ha scritto il 

  • 4

    "Al vero gabbiano Jonathan che vive nel profondo di noi tutti"

    "Per la maggior parte dei gabbiani, volare non conta, conta mangiare. A quel gabbiano lì, invece, non importava tanto procurarsi il cibo, quanto volare. Più d’ogni altra cosa al mondo, a Jonathan Livingston piaceva librarsi nel cielo."

    Poetico.

    ha scritto il 

  • 4

    Era di primo mattino, e il sole appena sorto luccicava tremolando sulle scaglie del mare appena increspato.


    A un miglio dalla costa un peschereccio arrancava verso il largo. E fu data la voce allo Stormo. E in men che non si dica tutto lo Stormo Buonappetito si adunò, si diedero a giostrar ...continua

    Era di primo mattino, e il sole appena sorto luccicava tremolando sulle scaglie del mare appena increspato.

    A un miglio dalla costa un peschereccio arrancava verso il largo. E fu data la voce allo Stormo. E in men che non si dica tutto lo Stormo Buonappetito si adunò, si diedero a giostrare ed accanirsi per beccare qualcosa da mangiare. Cominciava così una nuova dura giornata.

    Ma lontano di là solo soletto, lontano dalla costa e dalla barca, un gabbiano si stava allenando per conto suo: era il gabbiano Jonathan Livingston.

    Un estratto dal libro:
    http://bookmorning.com/2014/02/24/il-gabbiano-jonathan-livingston-di-richard-bach/

    ha scritto il 

Ordina per