Il gabbiano Jonathan Livingston

Di

Editore: Rizzoli

4.0
(15020)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 93 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Russo , Chi semplificata , Olandese , Danese , Sloveno , Catalano , Finlandese , Ceco , Coreano , Giapponese , Turco , Greco

Isbn-10: A000029925 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Pier Francesco Paolini ; Fotografo: Russell Munson

Disponibile anche come: Altri , Paperback , eBook

Genere: Educazione & Insegnamento , Narrativa & Letteratura , Filosofia

Ti piace Il gabbiano Jonathan Livingston?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    La vita del gabbiano Jonathan Livingston deve essere, per l'autore Richard Bach, la metafora dell'esistenza di ognuno di noi: un anelito all'infinito nel costante tentativo di sfidare i propri limiti. ...continua

    La vita del gabbiano Jonathan Livingston deve essere, per l'autore Richard Bach, la metafora dell'esistenza di ognuno di noi: un anelito all'infinito nel costante tentativo di sfidare i propri limiti. «Vi dovete render conto che un gabbiano è un'infinita idea di libertà, senza limite alcuno, e il vostro corpo, da una punta dell'ala a quella dell'altra, altro non è che un grumo di pensiero» tenterà di insegnare il protagonista ai suoi allievi.
    Questo romanzo onirico ricalca l'idea di una vita “a livelli”, in cui ciascuna morte è seguita da una realtà più ricca di sensi e di potenzialità rispetto a quella precedente.

    ha scritto il 

  • 5

    Metafora di ciò che ogni persona potrebbe essere.
    Jonathan Livingston è un gabbiano che abbandona la massa dei comuni gabbiani per i quali volare non è che un mezzo per procurarsi il cibo e impara a e ...continua

    Metafora di ciò che ogni persona potrebbe essere.
    Jonathan Livingston è un gabbiano che abbandona la massa dei comuni gabbiani per i quali volare non è che un mezzo per procurarsi il cibo e impara a eseguire il volo come fonte di perfezione e di gioia. Diventa così un simbolo, la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore quando sa di essere nel giusto, nonostante i pregiudizi degli altri; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica.

    ha scritto il 

  • 3

    Libriccino di poche pagine superpremiato e supercitato. Poche pagine che sono la metafora dell'essere sempre se stessi, di non accontentarsi. Certo, tutto molto bello, fino a circa metà libro. Poi boh ...continua

    Libriccino di poche pagine superpremiato e supercitato. Poche pagine che sono la metafora dell'essere sempre se stessi, di non accontentarsi. Certo, tutto molto bello, fino a circa metà libro. Poi boh, sembra perdersi e a mio parere l'autore non aggiunge altro alla storia. Avrebbe potuto essere un bellissimo racconto se sviluppato meglio, ma non un bellissimo libro...

    ha scritto il 

  • 4

    Anche io sono solo un gabbiano e mi piace volare, tutto qui

    Molto molto carino, non l'avrei detto...Invece mi ha sorpresa e l'ho apprezzato nella sua semplicità.

    Dai Fletcher, non credere a quelloche ti dicono i tuoi occhi. Loro ti mostrano solo quello che è l ...continua

    Molto molto carino, non l'avrei detto...Invece mi ha sorpresa e l'ho apprezzato nella sua semplicità.

    Dai Fletcher, non credere a quelloche ti dicono i tuoi occhi. Loro ti mostrano solo quello che è limitato. Guarda con tutto te stesso, scopri quello che già conosci e scoprirai come si vola.

    ha scritto il 

  • 5

    Libro esile dal contenuto importante. Un'acuta riflessione sulla forza di volontà che tutto può o quasi. Un piccolo grande libro con un messaggio molto forte: è necessario seguire le proprie propensi ...continua

    Libro esile dal contenuto importante. Un'acuta riflessione sulla forza di volontà che tutto può o quasi. Un piccolo grande libro con un messaggio molto forte: è necessario seguire le proprie propensioni, cercare di migliorare se stessi continuamente e superare i nostri limiti, senza dimenticare mai di essere un esempio per gli altri. Profondo e necessario.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per