Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il garofano rosso

By Elio Vittorini

(1007)

| Paperback | 9788804492535

Like Il garofano rosso ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La storia di un liceale e del suo amore timido per una compagna di scuola. Ma anche l'analisi di una maturazione sentimentale, politica e sociale nell'Italia degli anni Venti, quando le passioni erano ardenti e anche un garofano rosso all'occhiello, Continue

La storia di un liceale e del suo amore timido per una compagna di scuola. Ma anche l'analisi di una maturazione sentimentale, politica e sociale nell'Italia degli anni Venti, quando le passioni erano ardenti e anche un garofano rosso all'occhiello, un ingenuo pegno d'amore, può apparire come un simbolo sovversivo...

58 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sono indecisa se dare mezza stella in più, ma in fondo non cambia molto. Vittorini avrebbe potuto scrivere un ottimo romanzo di formazione, invece il libro risulta lento e appesantito da qualche capitolo in stile diaristico ed epistolare, alcuni pass ...(continue)

    Sono indecisa se dare mezza stella in più, ma in fondo non cambia molto. Vittorini avrebbe potuto scrivere un ottimo romanzo di formazione, invece il libro risulta lento e appesantito da qualche capitolo in stile diaristico ed epistolare, alcuni passaggi sono confusi - e il motivo non è il consolidato stile onirico dell'autore, che comunque qui è presente in misura molto minore -, non viene lasciato quasi nessuno spazio ai personaggi secondari eccetto Tarquinio - la cui psicologia è approfondita attraverso le lettere che manda al protagonista, lettere che risultano troppo numerose e ricche di divagazioni per non stancare dopo un po' -. Il classico stile di Vittorini scompare - lo troviamo solo all'inizio, e infatti la scena in cui Giovanna dona il garofano al protagonista è l'unica che salvo - per lasciare spazio al linguaggio di un adolescente degli anni Trenta e alle sue, parliamoci chiaro, fisime mentali. Un ragazzino che vuole fare l'adulto, in contrasto col mondo e con i suoi genitori, la cui iniziazione sessuale avviene con la prostituta oggetto del desiderio dell'amico - ma ovviamente il rapporto con lei è quasi filiale. Il contesto non è mai abbastanza approfondito e il protagonista non arriva a nessuna maturazione, così, per quanto breve, l'impressione finale è quella di un romanzo pesante e a tratti noioso.

    Is this helpful?

    Malitia said on Jan 18, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una buona descrizione dello stato d'animo dei ragazzi del periodo fascista

    Si parte da vicende personali di un ragazzo che si trova al passaggio per diventare uomo .. ma si tratta di una metafora della società del tempo. Non male il libro ma il fianle mi ha lasciato così così .. sembra quasi tronco.

    Is this helpful?

    Amedeo Amedei said on Dec 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la prefazione (qui in appendice) vale anche molto più del libro

    Is this helpful?

    Varanasi said on Sep 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il garofano rosso è un libro che dovrebbe essere inserito nei programmi delle scuole superiori.
    Vittorini attraverso un linguaggio leggero ma allo stesso tempo profondo, tratta tutte le tematiche care all'adolescenza: l'Amore con i suoi turbamenti, i ...(continue)

    Il garofano rosso è un libro che dovrebbe essere inserito nei programmi delle scuole superiori.
    Vittorini attraverso un linguaggio leggero ma allo stesso tempo profondo, tratta tutte le tematiche care all'adolescenza: l'Amore con i suoi turbamenti, il rapporto con la famiglia, l'amicizia, il sesso, la politica, la legge e la scuola.
    é un viaggio nella Sicilia degli anni venti, con tutti i pensieri sballottati tra le idee fasciste e quelle comuniste, interessante le storie sentimentali che si intrecciano;
    Davvero bella la parte finale e l'idea del codice dell'Amore.
    Ritengo di grande spessore il messaggio che mi è arrivato: se conosci qualcuno di migliore dovrebbe essere un obbligo diventare al tal punto migliori (penso che farebbe certamente bene al mondo se fosse un precetto di legge).
    Da leggere!

    Is this helpful?

    Nasten'kà said on Aug 30, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Davvero bello. Un romanzo di formazione scritto nella maniera unica e inimitabile del neorealismo. Leggendo romanzi del genere mi risulta sempre più difficile comprendere come mai nessun esponente di questa formidabile corrente letteraria non sia mai ...(continue)

    Davvero bello. Un romanzo di formazione scritto nella maniera unica e inimitabile del neorealismo. Leggendo romanzi del genere mi risulta sempre più difficile comprendere come mai nessun esponente di questa formidabile corrente letteraria non sia mai stato premiato con un nobel.

    Is this helpful?

    Alessandro P. said on Jul 20, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    3 stelline e 1\2

    E' una storia bellissima, sotto diversi punti di vista, però in certi punti è davvero poco scorrevole! E poi, Alessio mi sta antipatico.

    Is this helpful?

    Marco Fabbricatore said on Jul 16, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (1007)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 211 Pages
  • ISBN-10: 8804492538
  • ISBN-13: 9788804492535
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 2001-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others
Improve_data of this book