Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il gatto che volle andare sottoterra

Il Giallo Mondadori n. 2451

Di

Editore: Mondadori

3.7
(52)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 205 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000071432 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati

Genere: Humor , Mystery & Thrillers , Pets

Ti piace Il gatto che volle andare sottoterra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Jim Qwilleran, ex giornalista a riposo, scapolo, di condizione agiata, decide di partire per una breve vacanza nel suo elegante cottage sul lago. Naturalmente, con i suoi due splendidi gatti siamesi, Koko e Yum Yum. Ma le costellaizoni sono avverse e la vacanza si trasforma in un incubo: piove a dirotto, l'elettricità viene a mancare, lo scaldabagno si guasta, piove in casa... Ma il peggio deve ancora venire. Koko, grande "investigatore", scopre un cadavere proprio sotto il cottage. E non è che il primo di una serie. Non sarà facile per l'incauto Jim allontanare da sé i sospetti della polizia. Per fortuna può contare sull'aiuto prezioso dei suoi gatti. Scritto con uno stile scintillante, il romanzo sarà apprezzato soprattutto da chi ama il genere polizesco, i gatti e lo humour.
Ordina per
  • 0

    «Accontentatevi di ciò che avete.., evitate

    oggi di prendere decisioni dettate dall’impulso.

    Potreste pentirvene. » L’oroscopo era molto

    chiaro e Jim Qwilleran — ex giornalista a riposo,

    sui sessanta, ...continua

    «Accontentatevi di ciò che avete.., evitate

    oggi di prendere decisioni dettate dall’impulso.

    Potreste pentirvene. » L’oroscopo era molto

    chiaro e Jim Qwilleran — ex giornalista a riposo,

    sui sessanta, scapolo, di condizione agiata —

    avrebbe fatto bene a tenerne conto. Invece

    decide, proprio quel giorno, di partire per una

    breve vacanza nel suo elegante cottage sul lago.

    Naturalmente, con le due deliziose creature che

    condividono la sua tranquilla esistenza: due

    splendidi gatti siamesi, Koko, il maschio, e Yum

    Yum, la femmina. Essendo le costellazioni

    avverse,

    la

    vacanza

    si

    trasforma

    immediatamente in un incubo: il tempo

    peggiora, l’elettricità viene a mancare, lo

    scaldabagno si guasta, piove in casa... Il peggio è

    che

    Koko,

    provvisto

    di

    singolare

    fiuto

    investigativo, scopre un cadavere proprio sotto il

    cottage.

    ha scritto il