Il giardino delle bestie

Berlino 1934

Voto medio di 318
| 55 contributi totali di cui 52 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo libro narra della storia vera di William E. Dodd e di sua figlia Martha, un padre e una giovane donna americani che si ritrovano improvvisamente trapiantati dalla loro accogliente casa di Chicago nel cuore della Berlino nazista del 1934.Sessan ...Continua
Claudio Barazzetta
Ha scritto il 26/01/18
La lenta discesa negli inferi
Attraverso la normalità della vita di un ambasciatore per caso, quale Dodd fu, catapultato a Berlino subito dopo l'ascesa di Hitler al potere, sprofondiamo nell'orrore della normalità del Nazismo. Da un inizio quasi idilliaco, di una nuova Germania p...Continua
Chiara White
Ha scritto il 09/08/17
Tre e mezzo
Di Berlino, ho un ricordo particolare e del Tiergaten anche: i parchi delle grandi città sono sempre da visitare, ti spiegano com’è il posto, il cuore degli abitanti. L’ordine dei parchi di Londra, la grandeur di quelli di Parigi, la meraviglia del...Continua
AuroraDoberti
Ha scritto il 06/04/17
La storia prima della Storia
Ciò che si presenta al lettore in questo libro, non è la classica narrazione delle atrocità perpetate dal regime Nazista; è invece il racconto, da un punto di vista d'eccezione, di come le atrocità di cui prima, sono giunte a realizzarsi e di come, i...Continua
Massimomilone
Ha scritto il 19/04/16
molto interessante, lo sguardo di un "diplomatico per caso" Dodd nominato ambasciatore a Berlino dal '33 al '38 che vide dall'interno l'ascesa di Hitler e per le i sui continui moniti sulla pericolosità dei nazisti fu soprannominato "la Cassandra dei...Continua
Chequers...
Ha scritto il 29/07/15
Ottimo resoconto, basato su documenti storici, della vita dell'ambasciatore americano a Berlino e della sua famiglia durante la "resistibile" ascesa di Adolf Hitler. E' terrificante leggere che gia' all'epoca si sia data la precedenza al denaro (la G...Continua

Ivan
Ha scritto il May 22, 2018, 12:33
Possibile che non esista un modo per impedire agli uomini e alle nazioni di distruggersi a vicenda? È davvero orribile!
Pag. 445
Ivan
Ha scritto il May 22, 2018, 12:28
«Incertezza, fermento e segreti aleggiano ovunque» scrisse nel suo diario verso la metà di giugno. «Viviamo giorno per giorno».
Pag. 375
Ivan
Ha scritto il May 22, 2018, 12:23
«Congratulazioni, mia nobile, affabile, piccola Martha! Anch'io ho origini molto antiche, perfino più antiche delle sue. Sono un diretto discendente dell'uomo di Neanderthal. Al cento per cento? Sì, al cento per cento umano».
Pag. 168

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi