Il giardino di cemento

Voto medio di 2669
| 311 contributi totali di cui 305 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
acquafredda
Ha scritto il 11/02/18
Il giardino di cemento

La colpa spacca il cemento.
Libro torbido e bellissimo.

carlottam
Ha scritto il 27/01/18
La solitudine del dolore
“Ero al sicuro, come se appartenessi a un potente esercito segreto. Lavorammo per più di quattro ore, una pulizia dietro l’altra, e io appena mi accorgevo di esistere.” Ecco, sono appena 3 righe nel libro e ne condensano tutto il senso e il significa...Continua
Luna
Ha scritto il 28/11/17

Che senso ha??

Gino Dei Libri
Ha scritto il 10/11/17
Il giardino di cemento
Una stella su cinque...L'avevo gia detto in un'altra occasione non esistono libri brutti cosi come non ci sono le persone brutte ma tutto dipende dal gusto personale una cosa può piacere o meno. Questo preambolo per dire che questo romanzo proprio no...Continua
Gabbiano
Ha scritto il 04/11/17
SPOILER ALERT
Una gettata di grigio cemento al posto di un bel prato verde in un giardino, non inizia certo con i migliori auspici questo scritto che, gettando un occhio critico sugli avvenimenti, trascina il lettore in una sorta di irragionevole pigrizia nei conf...Continua

evelyn
Ha scritto il Jan 02, 2017, 14:12
(la mamma) sapeva che ero tornato a casa per monopolizzarla mentre mio padre e le mie sorelle erano fuori. forse era contenta di aver qualcuno in casa con lei durante il giorno.
Pag. 25
evelyn
Ha scritto il Jan 02, 2017, 14:10
Julie mi aveva detto che papà, adesso che era un semi-invalido, avrebbe dovuto competere con Tom per le attenzioni della mamma. Era un'idea straordinaria e ci pensai su per un bel po'. Semplice e bizzarro: un bimbo e un uomo adulto in competizione.
Milena
Ha scritto il Nov 23, 2012, 16:35
Quando avevo otto anni una mattina tornai a casa da scuola con la pretesa di essere molto malato. La mamma mi coccolò. Mi mise il pigiama, mi portò sul divano del salotto e mi avvolse in una coperta. Sapeva che ero tornato a casa per monopolizzarla m...Continua
Pag. 15
Juun.
Ha scritto il Sep 28, 2010, 13:10
E' incredibile notare come le cose più terribili al mondo siano fatte da persone che non sono affatto terribili.
Daisy (in...
Ha scritto il Mar 07, 2008, 17:22
Incipit:Non ho ucciso mio padre, ma certe volte mi sembra quasi di avergli dato una mano a morire. E se non fosse capitata in coincidenza con una pietra miliare nel mio sviluppo fisico, la sua morte sembrerebbe un fatto insignificante in confronto a...Continua
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Nood-Lesse
Ha scritto il Oct 31, 2016, 16:26
Greensleeves
Autore:
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi