Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il giardino di pietra

By Kjell Eriksson

(285)

| Paperback | 9788831797382

Like Il giardino di pietra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

37 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Qui siamo in presenza di due libri in uno. Il primo è un poliziesco dall'avvio bruciante quanto inspiegabile, risolto con pazienza investigativa e caparbietà, contro ogni fuorviante apparenza ed ogni architettato depistaggio.
    Il secondo è la storia i ...(continue)

    Qui siamo in presenza di due libri in uno. Il primo è un poliziesco dall'avvio bruciante quanto inspiegabile, risolto con pazienza investigativa e caparbietà, contro ogni fuorviante apparenza ed ogni architettato depistaggio.
    Il secondo è la storia intimistica di una donna poliziotto e della sua ricerca personale di un difficile equilibrio tra affetti e lavoro, tra realizzazione personale nella professione ed appagamento del bisogno di appartenenza e di calore familiare.
    "Entrambi" i racconti si leggono piacevolmente anche se non mi sono senbrati speciali.
    Vengono confermati due elementi molto frequenti nei gialli di autori svedesi: la critica alla società contemporanea, violenta e disumanizzante nelle sue logiche di potere economico e politico, ed una vena di malinconia, che avvolge le storie personali di personaggi, poliziotti e criminali senza distinzione.

    Acquistato, per errore, e riletto.
    L'ho scelto dallo scaffale preferendolo ad altri titoli, che certamente non avevo letto al contrario di questo, il che deve pur significare qualcosa: ad esempio che questa trama deve "agganciarmi" in modo particolare. E poi, nel corso della lettura, qualche stanco neurone ha cominciato a ricordare... ma non abbastanza per rovinare la suspance.
    E dopo quattro anni confermo pienamente il giudizio precedente: davvero un bel giallo.

    Is this helpful?

    Fred Gleick said on Jun 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non basta essere svedesi per scrivere un bel giallo.
    A parte un errore di traduzione e editing così marchiano nella prima pagina, che mi ha tentato a lanciare il libro contro il muro, è scritto a frasi brevi, stile che odio con tutto il cuore. Mi ric ...(continue)

    Non basta essere svedesi per scrivere un bel giallo.
    A parte un errore di traduzione e editing così marchiano nella prima pagina, che mi ha tentato a lanciare il libro contro il muro, è scritto a frasi brevi, stile che odio con tutto il cuore. Mi ricorda un noto cronista del resto del carlino edizione forlì.
    Insopportabile.
    Fatene a meno, tranquillamente.

    Is this helpful?

    Annaginger said on Mar 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un incidente stradale che non è un incidente, un suicidio che non è un suicicio, una scia di morte che come sempre nasce dall'avidità e dalla mancanza di rispetto nei confronti degli altri.
    Ma siamo in Svezia, e quindi il lato sociale ha una speciale ...(continue)

    Un incidente stradale che non è un incidente, un suicidio che non è un suicicio, una scia di morte che come sempre nasce dall'avidità e dalla mancanza di rispetto nei confronti degli altri.
    Ma siamo in Svezia, e quindi il lato sociale ha una speciale rilevanza in questo romanzo, a partire dalle gravidanze tormentate che legano vittime e protagoniste.
    Molto piacevole.

    Is this helpful?

    ombraluce said on Jul 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' un tipico giallo nordico, che lascia molto spazio all'introspezione e alla vita privata della tormentata Ann ispettrice protagonista.
    Il giallo è ben costruito e anche se avevo intuito il "colpevole" non sono mancate sorprese e suspence.
    Il person ...(continue)

    E' un tipico giallo nordico, che lascia molto spazio all'introspezione e alla vita privata della tormentata Ann ispettrice protagonista.
    Il giallo è ben costruito e anche se avevo intuito il "colpevole" non sono mancate sorprese e suspence.
    Il personaggio di Ann mi è piaciuto moltissimo, una donna normale con problemi quotidiani normali, con qualche complicazione sentimentale ma anche una brava professionista, umana ed empatica.
    Promosso, leggerò anche il secondo episodio con la speranza che vengano pubblicati tutti gli altri.

    Is this helpful?

    Itaca said on May 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ann Lindell indaga. Il romanzo è ben fatto. Avvincente l'indagine poliziesca. Convincente la caratterizzazione dei personaggi. Ma le svedesi quarantenni non usano anticoncezionali?

    Is this helpful?

    Kin said on Dec 2, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Spunti interessanti ma ritmo un pò lento

    L'ho preso "a scatola chiusa" cioè senza mai averne sentito parlare, giusto perchè mi ha colpito il titolo e la quarta di copertina mi ha stuzzicato, ma poi leggendolo non mi ha convinta del tutto.

    Le premesse per un buon poliziesco più o meno ci so ...(continue)

    L'ho preso "a scatola chiusa" cioè senza mai averne sentito parlare, giusto perchè mi ha colpito il titolo e la quarta di copertina mi ha stuzzicato, ma poi leggendolo non mi ha convinta del tutto.

    Le premesse per un buon poliziesco più o meno ci sono tutte, ma il fatto è che il ritmo della narrazione mi è parso a tratti un pò lento, così da togliere mordente alla storia, e il personaggio di Ann Lindell non mi ha conquistato, forse perchè non l'ho ben capito.

    Però l'intreccio non è male, ci sono spunti interessanti e abbastanza originali. A me che sono una che ama il giallo fa sempre piacere leggere scrittori diversi dai soliti classici e ampliare quindi la conoscenza del genere.

    Posso dire ad ogni modo che, come si legge sulla quarta di copertina, Kjell Eriksson ha ricevuto dalla polizia di Stoccolma un riconoscimento per l'autenticità e l'impegno del suo racconto. Quindi non si tratta di una lettura sprecata, in definitiva.

    Is this helpful?

    Maris said on Sep 7, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (285)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 330 Pages
  • ISBN-10: 8831797387
  • ISBN-13: 9788831797382
  • Publisher: Marsilio
  • Publish date: 2009-05-27
  • Also available as: Mass Market Paperback , Others
Improve_data of this book